General Motors spinge sull’elettrico: 20 nuovi modelli entro il 2023

2891 0
2891 0

Il mercato dell’auto è sempre più orientato verso l’elettrificazione. Lo dimostrano i costanti annunci di molte case automobilistiche, fra i più recenti citiamo Ford, Volvo o Mercedes. E tra i più grandi colossi dell’automotive ecco anche General Motors, con la promessa di arrivare a una scuderia di ben 20 modelli elettrici entro il 2023.

Leggi anche: GM dichiara di essere pronta alla produzione di massa di veicoli autonomi

I PRIMI DUE NEL CORSO DEL PROSSIMO ANNO

Il programma di GM è già iniziato. I primi due esemplari arriveranno infatti entro i prossimi 18 mesi, come confermato dal numero due di GM Mark Reuss, in una recente conferenza stampa a Detroit. Questi modelli si baseranno sulla Chevrolet Bolt, auto elettrica di discreto successo che in Europa si presenta come Opel Ampera-E. L’intento di GM è quello di far tesoro dei progressi Chevrolet per produrre veicoli a zero emissioni sempre più avanzati, sia elettrici plug in sia accessoriati con batterie fuell cell a idrogeno.

UN FUTURO ELETTRICO A TAPPE

Il processo di elettrificazione avverrà a tappe, che avranno tempi diversi in base ai vari mercati interessati. I veicoli a benzina e diesel non scompariranno immediatamente, ma verranno man mano sostituiti con modelli puliti.

Ultima modifica: 4 Ottobre 2017