Sedili auto: piastra girevole per ruotare il sedile

12705 0
12705 0

La piastra girevole è un dispositivo interamente in alluminio, realizzato mediante un particolare processo industrializzato.

E’ una piastra particolare che si caratterizza per uno spessore ridotto, leggerezza e perfezione dei meccanismi sia relativamente all’aggancio, sia per la rotazione. Un moderno processo di realizzazione dei sedili è stato recentemente sviluppato, in modo da renderlo più semplice, poiché le basi sono interamente in alluminio.

Un ottimo ausilio per disabili

Le nuove piastre sono quindi realizzate in alluminio. Ed è proprio questa condizione a ridurne il peso, accrescendone nel mentre la maneggevolezza e rendendo più semplici le fasi di montaggio. Le piastre possono essere montate sotto i sedili anteriori delle auto con tre o cinque porte, sia nel lato del passeggero, sia in quello di guida. Grazie alle dimensioni particolarmente ridotte non vi è neppure alcuna alterazione nell’estetica stessa dell’auto.

Le piastre per avere dei sedili girevoli, sono la soluzione migliore nel caso in cui si trasporti un soggetto con disabilità fisiche. La base girevole è un ausilio molto utile che rende più semplice l’accesso o l’uscita dal proprio veicolo di persone con ridotte, oppure con impedite capacità motorie.

Modi di impiego

Questa piastra girevole fatta totalmente in allumino pressofuso ha un design ultraleggero e non influisce sull’assetto stesso del veicolo. E’ inoltre idonea per il riconoscimento delle particolari agevolazioni fiscali per soggetti con disabilità motorie. Presenta un’altezza di soli 30/ 40mm e consente una rotazione di circa 103° per gran parte dei veicoli. Questa base deve essere indicata anche sulla carta di circolazione del veicolo.

La base è dotata di un cuscinetto assiale che garantisce una maggiore stabilità e fluidità di rotazione. E’ possibile installarla nei pressi del sedile anteriore del lato passeggero, oppure quello di guida. E’ altresì assolutamente conforme, nonché dotata di manuale di emergenza. La rotazione di 90° del sedile è anche garantita da una piastra meccanica che aiuta nei movimenti di entrata e uscita dal veicolo.

Si può anche usare il sedile originale del veicolo, eseguendo semplicemente un apposito adattamento, oppure utilizzando un sedile ergonomico ribassato. Questo particolare dispositivo fa in modo che il sedile originale venga posizionato all’altezza che si desidera, per poter agevolare il passaggio verso la carrozzina e viceversa. La piastra effettua una rotazione di 90° del sedile e mediante un comando elettrico, lo abbassa adattandolo al livello della carrozzina.

Il dispositivo può anche essere applicato su fuoristrada, monovolume che abbiano capacità di carico superiore rispetto ai veicoli tradizionali. La ribaltina di trasferimento può essere rivestita con materiale ad elevata capacità di scorrimento ed è fissata sotto le guide del sedile, senza eseguire alcuna modifica all’abitacolo. Ha una portata massima di 80 kg.

Ultima modifica: 1 Giugno 2018