Renault “Auto elettriche, soddisferemo i clienti europei”

557 0
557 0

La sfida nel mercato elettriche è cruciale per Renault, Bruno Vanel, direttore Prodotto e performance del Marchio, racconta le dinamiche.

Renault come si comporterà nei prossimi anni a livello globale e continentale?

Globalmente continueremo a produrre motori tradizionali ancora per molto tempo. In Europa, con la legge che impone lo stop per il 2035, la questione è diversa. Se tutto continuerà secondo i piani stabiliti nel 2030 smetteremo di produrre propulsori convenzionali nel Vecchio Continente, passando all’elettrico”.

La sfida per le auto a batterie ha nei costi di produzione un fattore chiave.

La divisione Ampere, lavora anche su questo. Per ridurre del 40% il costo dell’assemblaggio di un avventure elettrica. Il nostro scopo è renderla conveniente per tutti i clienti, in ogni senso, anche più divertente e fruibile”.

Bruno Vanel VP, Renault Brand, Product Performance

Un passo in avanti: quando succederà?

Megane elettrica è arrivata da poco più di un anno, puntiamo di riuscirci con la prossima generazione”.

Circa cinque anni, ma Renault, come tutte le Case Europee, non si sta dimenticando delle piccole, delle citycar?

La questione è delicata, ci giocano molti fattori, tra i quali l’inflazione che ha fatto aumentare il prezzo e diminuire la profittabilità sulle auto di piccole dimensioni. La prossima Renault 5 elettrica sarà lunga intorno ai 4 metri, quindi tra il Segmento A e il Segmento B. La partita è delicata, sempre più clienti pagano non per il possesso, ma l’uso o il noleggio dell’auto. Il valore residuo, con i contenuti della vettura, è sempre più importante. Noi puntiamo molto anche su quello, la nostra Clio E-Tech ibrida (qui la prova di QN Motori) da questo punto è un ottimo esempio”.

Renault Clio 2023, prova del full hybrid. Consumi da record

Renault in oltre 120 anni di storia ha affrontato molte sfide. In Europa sono arrivati, Marchi americani, giapponesi, coreani: la calata dei Marchi cinesi pare diversa, in massa, di fatto nello stesso momento e incentrata sull’auto elettrica.

Affronteremo un momento cruciale. renault ha le carte giuste da giocare. Sappiamo come proporre un’auto che possa soddisfare i clienti europei. Puntiamo a metterli su una una vettura realizzata secondo i loro bisogni. Scenic E-Tech è un’elettrica familiare, molto spaziosa, lunga 4,47 metri. Meno di quattro metri e mezzo, fattore non comune con la coerenza. Il sistema con oltre 50 app, votato a facilitare le operazioni a bordo è un altro esempio. Tutti i giorni ci facciamo domande sulle necessità specifiche dei clienti europei. Le stiamo mettendo su strada

Nuovo Renault Grand

 

Ultima modifica: 7 Settembre 2023