Vetri auto: finestrini elettrici bloccati

102088 0
102088 0

I finestrini elettrici sono una bella comodità rispetto a quelli ormai desueti a manovella. Ma cosa fare quando i vetri auto rimangono bloccati?

Motivi principali

Con il passare degli anni può accadere che i finestrini elettrici si blocchino, non rispondendo più ai comandi.

Esistono diversi motivi che possono giustificare questo malfunzionamento. Nel caso in cui i vetri auto siano bloccati del tutto, l’inconveniente può essere dovuto da un falso contatto elettrico o da un fusibile bruciato. Se invece il funzionamento non è continuato, il problema può risiedere nell’apposito tasto. Infine, qualora il finestrino sia rallentato nel suo movimento, la causa può essere un’ostruzione della guarnizione o un guasto al motorino.

Per poter risolvere il problema è dunque importante capirne la causa. Vediamo ora come comportarsi a seconda delle varie situazioni.

Soluzioni possibili

Il finestrino è bloccato per via del fusibile? Estraete la scatola dei fusibili dalla sua sede avendo l’accortezza di applicare una trazione rettilinea con una pinza adatta. Procuratevi poi un nuovo fusibile con identico amperaggio ed incastratelo per bene nell’apposita sede.

Se il problema risiede nella guarnizione del finestrino, dovrete eliminare gli oggetti estranei, quali ad esempio foglie o sassolini presenti al suo interno. Pulite poi la guarnizione con un panno inumidito di acetone. Qualora la guarnizione sia ancora utilizzabile, riparate eventuali tagli con della colla per gomma o dell’adesivo, altrimenti sostituitela. Per finire, utilizzate del silicone spray per lubrificarne il canale.

Nel caso in cui ci sia un problema di cablaggio, occorrerà individuare i cavi che uniscono l’interruttore dell’alzacristalli alla scatola dei fusibili. Si dovrà usare poi un multimetro per verificare prima la differenza di potenziale del collegamento del tasto, poi l’alimentazione ricevuta dal motore. In entrambi i casi il valore dovrà essere pari a 12 V. Fatto questo si dovranno riparare le aree di connessione e le connessioni allentate.

Il problema è il tasto? Smontate il relativo pannello e staccate i cablaggi. Con il multimetro verificate che i connettori abbiano il corretto voltaggio. Facendo la prova su un altro interruttore potrete capire se il guasto è effettivamente nel tasto. In tal caso compratene uno nuovo e installatelo.

Infine il motorino. Smontate l’interno della portiera e valutate il voltaggio del motorino. Scollegatelo poi dalla sede, smontate il regolatore di cristallo e sollevate quest’ultimo interamente. Rimuovete poi l’adattatore del cablaggio dal motorino, ed estraeteli dalla portiera. A questo punto sostituite il pezzo danneggiato e installatelo seguendo il procedimento inverso.

Ultima modifica: 27 Febbraio 2018