Incidente senza pneumatici da neve: conseguenze

10758 0
10758 0

Essere coinvolti in un incidente senza pneumatici da neve, oltre che essere un avvenimento spiacevole, può avere delle ripercussioni ben più gravi. Ecco cosa succede se non avete i pneumatici invernali.

Gomme invernali

Le gomme per l’ inverno sono delle tipologie particolari di pneumatici adatte per i più svariati tipi di vetture: auto, moto, camion e così via. Sono soggette ad una specifica normativa: esse sono infatti obbligatorie dal 15 novembre al 15 aprile. La loro particolare composizione e struttura garantiscono una maggiore sicurezza: sono infatti progettate per mantenere l’aderenza all’asfalto anche in caso di temperature rigide, che tendono ad indurire la tradizionale gomma, causando slittamento: questo, in genere, deriva dall’assenza di un contatto solido con la strada.

In alternativa, per tutti coloro che non volessero acquistare delle gomme per la stagione invernale, vi è l’obbligo di catene a bordo da utilizzare in caso di ghiaccio o neve. Un’altra alternativa può essere quella di optare per dei pneumatici 4 stagioni. 

Incidente senza pneumatici da neve

Come abbiamo visto, con il calare delle temperature, aumentano le possibilità di slittamento per tutti gli automobilisti, ma in particolare per quelli che non montano sul proprio mezzo le gomme invernali. Il rischio aumenta ancora di più se si percorrono tratti di strada in pendenza o con curve frequenti, su cui sarà più probabile perdere il controllo dell’auto.

Con l’aumento dello slittamento, aumenta anche il rischio di incidente. Nel caso in cui si incappi in un tamponamento o in un grave schianto nel periodo in cui vige l’obbligo di pneumatici da neve, le conseguenze possono essere gravi. L’automobilista che non rispetta la norma del Codice Stradale non ha infatti diritto alla copertura assicurativa per il sinistro commesso.

In poche parole: se si fa un incidente nel periodo compreso fra il 15 novembre e il 15 aprile senza pneumatici invernali, l’assicurazione non provvederà a coprire i danni causati a cose o persone. L’automobilista coinvolto dovrà quindi pagare autonomamente i danni provocati sia alla propria vettura che, eventualmente, ad altre vetture coinvolte nel sinistro.

Ricordiamo inoltre che, nel caso in cui si venga sottoposti ad un controllo della polizia stradale e si venga trovati in mancato possesso di gomme invernali o catene a bordo nel periodo indicato, si rischia una multa salata, che varia fra i 40 e 313 euro, a seconda che si stia percorrendo una strada urbana o una autostrada. Se i pneumatici non sono omologati, la multa supera i 1600 euro e si viene penalizzati con la sottrazione di 3 punti dalla patente.

E’ bene quindi attrezzarsi con il giusto pneumatico per la stagione invernale, così da non incappare in spese impreviste.

Ultima modifica: 26 Settembre 2018