Pagare la multa auto: come farlo online

5407 0
5407 0

Tra i tanti vantaggi che l’avvento della rete ha portato nella vita di tutti quanti c’è anche quello, magari per qualcuno un po’ discutibile, del poter pagare la multa attraverso il computer.

Diciamo la verità, la multa di per sé è una bella scocciatura, ma se si riesce a evitare di vagare mattinate intere per uffici e perdere così preziose ore di lavoro, il disagio diventa sopportabile. Tanto più che con le norme attuali diventa molto conveniente pagare la multa nel minor tempo possibile (se lo fate entro cinque giorni dalla notifica, vi praticano lo sconto del 30 per cento).

Perché pagare la multa online

Pagare la multa attraverso la rete ci offre essenzialmente due vantaggi:

  • due giorni aggiuntivi per poter beneficiare del pagamento in misura ridotta.
  • si risparmia tempo

Chi opta per l’oblazione elettronica con lo sconto del 30%, infatti, avrà a disposizione non più cinque giorni, ma sette; e non solo: i sessanta giorni entro i quali si può ottenere il pagamento in misura ridotta grazie a questo strumento si allungano a 62.

L’altro vantaggio, lo abbiamo accennato già sopra, è che si risparmia tempo e come si sa, il tempo è denaro.

Avremo tempo in più dunque non solo per pagare la multa, ma ci risparmieremo la noia delle code alla posta o dal tabacchino, e, non ultima, la fatica di trovare un parcheggio all’ora di punta.

Cosa ci serve

In primis e ovviamente, un computer e una connessione. D’accordo, potrebbero andare bene anche uno smartphone o un tablet, ma non tutti i siti istituzionali sono calibrati per accettare dati da questo tipo di dispositivi.

In secondo luogo, una carta di credito o prepagata, oppure un conto Bancoposta.

Occorre inoltre il codice fiscale (lo trovate anche sulla tessera sanitaria); il numero di targa del veicolo multato, gli estremi del verbale;,il codice a 16 cifre (lo trovate stampato sul verbale).

Come effettuare il pagamento

Se la multa è stata fatta dall’Arma o dalla polizia, l’operazione può essere eseguita sul sito di Poste Italiane. Andate sul sito delle Poste. Se non lo siete già, procedete alla registrazione. Attenzione: in questa ipotesi, username e password vengono spediti con un telegramma all’indirizzo indicato (il che fa cadere tutti i vantaggi del pagamento online). Spuntate la casella che vi interessa tra “Multe Arma Carabinieri” e “Multe Polstrada”. Seguite le indicazioni passo passo e inserite i dati che vi saranno richiesti. Scegliete con quale strumento volete pagare e poi confermate la procedura.

Se invece la multa vi è stata elevata dalla polizia locale, bisognerà utilizzare il sito del Comune di appartenenza. In questo secondo caso, però, vi conviene accertarvi prima che la cosa sia possibile, perché non tutti i Comuni sono attrezzati alla bisogna. In questo caso andate sul sito del vostro Comune di residenza; accertatevi che vi sia l’opzione di pagamento online; in caso affermativo, seguite la procedura guidata e poi scegliete la modalità di pagamento e date conferma.

Ultima modifica: 24 Settembre 2018