Envision promette nuove batterie da 1000 km di autonomia: arriveranno nel 2024

2521 0
2521 0

Il produttore cinese di batterie per auto elettriche Envision AESC prevede di poter proporre sul mercato, nel 2024, delle nuove batterie in grado di promettere almeno 1.000 chilometri di autonomia con una sola ricarica.

Envision, che ricordiamo fornisce batterie agli ioni di litio per Nissan e le sue Leaf, spiega che sta lavorando a un nuovo sistema di assemblaggio con il quale poter montare un maggior numero di celle riducendo lo spazio tra esse nei pacchi batterie. La conseguenza di questo aggiornamento è un aumento dell’efficienza e dell’autonomia della batteria, con una riduzione dei tempi di ricarica di circa il 30%.

A tale scopo Envision è già al lavoro per realizzare un nuovo stabilimento nella prefettura di Ibaraki, a poca distanza da Tokyo. Il sito si occuperà proprio della produzione di queste nuove batterie, alimentandosi esclusivamente con pannelli solari.

Al momento circa il 90% di tutte le batterie prodotte da Envision sono destinate a Nissan (la casa giapponese detiene il 20% dell’azienda cinese), ma il CEO di Envizion Shoichi Matsumoto ha spiegato che l’obiettivo per il prossimo futuro è quello di assicurarsi dei contratti di fornitura anche con altri produttori di automobili, sia asiatici che occidentali. Non a caso l’azienda sta progettando l’apertura di nuovi siti di produzione anche nel Regno Unito, in Francia e negli Stati Uniti entro la fine degli anni 2020.

Ultima modifica: 24 Febbraio 2022