Nissan Leaf 2022, l’elettrica si aggiorna

677 0
677 0

Nissan Leaf 2022, la “madre” di tutte le elettriche, nata nel 2010 e sul nostro mercato dal 2012, si aggiorna. La seconda serie, nata nel 2017, nella nuova versione presente linee esterne dinamiche e nuovi cerchi in lega da 16” e 17”, con elementi di colore nero lucido.

Sarà ordinabile ad aprile, con un prezzo da 29.500 euro grazie allo sconto di 2.700 euro della Casa.

Nissan Leaf 2022

Arrivano anche due colori esterni, che hanno esordito su Qashqai e Ariya: Universal Blue e Magnetic Blue. Si aggiungono ai, di cui sei colori a tinta unita e ai cinque bi-colori  Two Tone.

Leggi ora: Nissan Leaf 62 kWh, la prova di QN Motori

Sicurezza e comfort ai vertici della categoria, grazie ad avanzati sistemi di assistenza alla guida e tecnologie di infotainment.

Due anime

Disponibile con due diverse batterie . Il modello di partenza è con batteria 40 kWh e 270 km di autonomia di marcia, con motore da 150 cavalli. Al vertice la versione da 218 cavalli è con batteria da 62 kWh e 385 km di autonomia.

Presente il sistema ProPILOT che permette alla vettura di mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, di rallentare fino a fermarsi e ripartire in maniera autonoma, mentre l’innovativa funzione e-Pedal permette di accelerare, decelerare e fermare la vettura utilizzando il solo pedale dell’acceleratore.

Il sistema di infotainment NissanConnect, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, offre funzioni di connettività e interazione con gli smartphone di guidatore e passeggeri.

Da remoto si può regolare il climatizzatore qualche minuto prima di entrare in macchina, grazie all’app NissanConnect. O tramite smart device come Amazon Alexa.

Ultima modifica: 24 febbraio 2022

In questo articolo