In vendita una delle tre Bugatti EB 112 del 1993

2321 0
2321 0

Il rivenditore tedesco Schaltkulisse propone un pezzo a quattro ruote raro e da collezione: una delle sole tre Bugatti EB 112 mai realizzate.

La lussuosa vettura di cui stiamo parlando è uno dei pochissimi frutti nati sotto la direzione italiana di Bugatti, nei primi anni Novanta, quando Romano Artioli, in collaborazione con la Italdesign Giugiaro, tentò di rilanciare lo storico marchio di Molsheim. In quegli anni venne realizzata l’iconica Bugatti EB 110 e la meno conosciuta Bugatti EB 112 Concept, che venne presentata al Salone di Ginevra del 1993, riscuotendo un notevole successo di pubblico. Il fatto che sia meno conosciuta è purtroppo dovuto al fallimento della Bugatti di Artioli proprio poco prima della messa in produzione della vettura.

Bugatti EB 112 3
Bugatti EB 112 (Foto: Schaltkulisse)

Il progetto della Bugatti EB 112 è stato pensato e realizzato da Giorgetto Giugiaro, al quale l’Artioli aveva chiesto di trovare soluzioni estetiche che rendessero omaggio alla storia Bugatti. Non a caso, infatti, nella EB 112 è possibile riconoscere un po’ di modelli leggendari, come la Bugatti Tipo 57, la Tipo 55 e la Tipo 32, soprattutto nelle linee e nelle forme della carrozzeria. Anche le ruote rimandano al passato, in particolare alla leggendaria Bugatti Royale.

Bugatti EB 112 1
Bugatti EB 112 (Foto: Schaltkulisse)

Sotto il cofano lavora un possente motore V12 da 6,0 litri e 60 valvole (5 per cilindro) in grado di erogare fino a 455 cavalli e 590 Nm di coppia. La velocità di punta è dunque di circa 300 km/h con uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in soli 4,4 secondi.

La Bugatti EB 112 in vendita è per la precisione il secondo esemplare dei tre esistenti. L’odometro segna solo 3.900 chilometri percorsi e la vettura è stata posseduta da un solo proprietario. Il rivenditore non ha pubblicato il prezzo: data la rarità dell’auto è facile pensare che si tratti di una cifra non per tutti.

Ultima modifica: 1 Dicembre 2021

In questo articolo