Kia: si propone l’obbiettivo di crescere in Europa

1755 0
1755 0

L’obiettivo della casa automobilistica Kia per i prossimi anni è di crescere nel continente europeo; ecco le strategie e la nuova gamma auto.

Kia ha molti motivi per considerare particolarmente strategico, per questo 2018, il Salone dell’Automobile di Ginevra; dal momento che, il principale obiettivo della casa di produzione automobilistica Kia, pare essere quello di conquistare il mercato europeo. L’evento di Ginevra è infatti una delle vetrine più importanti per la presentazione dei propri nuovi modelli al mercato europeo. Gli ultimi dati confermano come la nota casa di produzione coreana, abbia avuto negli ultimi anni una battuta d’arresto sul mercato asiatico e nordamericano. In questi mercati le vendite dei modelli di automobili Kia, sono sensibilmente diminuite.

A differenza di quanto sta accadendo in Asia e Nord America, la casa di produzione coreana, consegue buoni risultati nel continente europeo, dove le vendite sono in crescita. L’obiettivo di Kia per i prossimi anni, è quello di raggiungere il numero di 500.00 unità di automobili vendute ogni anno in Europa. Il 2018 è dunque un anno molto importante per le vendite europee di Kia; l’azienda ha tutta l’intenzione di incrementare notevolmente le vendite in Europa, già a partire da questo anno. Per queste ragioni, gli investimenti da parte di Kia, rivolti all’Europa, sono molto importanti.
Oltre al salone di Ginevra, anche sul lago Lemano, al Palaexpo, sono state presentate molte nuove proposte di Kia per il 2018.

Vi è molto ottimismo da parte dell’azienda coreana, per quello che potrebbe fare, in tema di vendite, la terza generazione di Kia Ceed, in arrivo tra aprile e maggio in tutti gli show room Kia d’Europa. Tuttavia la più grande novità di Kia per l’anno 2018, è senza dubbio Ceed Sports Wagon, che arriverà in un secondo momento rispetto alla cinque porte.

Kia motors

La nuova gamma di veicoli Kia per l’anno 2018, prevede molte novità interessanti. Tra le tante novità, abbiamo Kia Rio Gt, la versione più sportiva di segmento B; inoltre Kia propone come novità 2018, la berlina ammiraglia Stinger: si tratta di un veicolo caratterizzato da un look dinamico che proprio in questi giorni è in procinto di sbarcare sul mercato europeo. Al prestigioso Salone dell’Automobile di Ginevra si è inoltre tenuta la premiere europea del veicolo Optima, disponibile sia in versione berlina che in versione wagon; il veicolo sarà dotato di una nuova gamma di motori alimentati sia a benzina che a diesel.

Il modello Ceed, rimane senza dubbio uno dei modelli principali sul quale Kia punterà moltissimo nei prossimi anni al fine di consolidare le vendite sul mercato europeo. Per diventare ancora più importante in Europa, la casa di produzione coreana ha infatti deciso di puntare in modo deciso sul segmento C, che per quanto riguarda l’Europa è assolutamente importante. Per queste evidenti ragioni commerciali, la nuova gamma di Ceed, acquista un grande appeal, da un punto di vista estetico; questo anche per le nuove sospensioni, caratterizzate da un assetto più basso, rispetto a quelle che erano state montate precedentemente.

Inoltre la nuova gamma di Ceed è stata arricchita dall’azienda con nuovi contenuti hi tech importanti; sono state installate nuove luci a Led di serie, sia sui fari anteriori che sui fari posteriori. Per garantire inoltre una maggior sicurezza, è stata montata una nuova serie di dispositivi elettronici per assistere i passeggeri e persino i pedoni. Per quanto riguarda invece la gamma motori, vengono proposti due nuovi modelli a benzina (1.0 turbo da 120 cavalli e 1.4 turbo da 140 cavalli); non manca la proposta motore diesel 1.6, rispettivamente da 115 cavalli e da 136 cavalli.

L’obiettivo europeo

L’obiettivo principale, per la casa di produzione automobilistica coreana Kia, è la definitiva conquista del mercato europeo. Negli ultimi anni, come detto in precedenza, le vendite di Kia in Asia e in Nord America, sono state tutt’altro che eccellenti; per quanto riguarda il vecchio continente, i dati sono completamente diversi. La grande crescita del marchio Kia in Europa è evidente. Le vendite per l’anno 2017 del marchio sono state decisamente significative; in questo anno infatti la penetrazione del marchio coreano in Europa ha raggiunto l’importante quota del 3 per cento. E’ dunque molto forte la salita di Kia in Europa, considerando che nel 2016 la penetrazione del marchio nel mercato europeo registrava invece un 2,9 per cento.

Nel trimestre che va da mese di luglio al mese di settembre dell’anno 2017, l’azienda coreana ha venduto 113.452 unità. La crescita delle vendite Kia, in riferimento al trimestre del precedente 2016, è stato del 5 per cento, facendo stabilire all’azienda coreana, un nuovo primato in Europa.

Un po’ di numeri

Considerando le ottime vendite realizzare nell’anno 2017 da parte di Kia, con riferimento all’importante crescita del 5 per cento rispetto al trimestre del precedente anno, l’azienda aveva commentato, attraverso il suo Chief Operating Officer: “i nuovi modelli introdotti fino ad oggi sul mercato hanno dato un contributo importante alla nostra crescita. Voglio sottolineare il successo nelle nuove versioni “eco-friendly” che hanno praticamente quadruplicato le nostre vendite in questo settore. Sia i modelli ibridi sia quelli elettrici hanno influito positivamente i risultati commerciali; e Kia ha in programma di intensificare ulteriormente l’offerta di motorizzazioni alternative nei prossimi anni. Novità importanti nella nostra gamma, come Rio e Picanto, hanno superato le performance dei loro predecessori. E la prossima introduzione della “gran turismo” Stinger e della urban crossover Stonic aggiungeranno volumi di vendita e ulteriore appeal alla nostra offerta”.

La crescita delle vendite in Europa di Kia, è stata senza dubbio sostenuta dai modelli a motorizzazione totalmente elettrica o in alternativa ibrida. Le vendita di questi motori ha toccato le 30.244 unità. Il numero di vendite è particolarmente significativo, se si considera che nel 2016, le vendite delle motorizzazioni sostenibili Kia era stata di 7.868 unità. Il volume di vendite dall’anno 2016 all’anno 2017 è stato quadruplicato; questo è un ottimo auspicio per quello che potrà accadere nell’anno 2018 per il marchio coreano. Kia è senza dubbio consapevole, che quest’anno potrebbe essere l’anno della svolta, per quanto riguarda il definitivo consolidamento del marchio coreano sul mercato europeo; certo lo sanno bene i vertici aziendali, che a partire dal Salone dell’Automobile di Ginevra, stanno puntando tantissimo sull’Europa per il 2018.

Ultima modifica: 12 Aprile 2018