Isotta Fraschini nel mondiale endurance, il WEC 2024

459 0
459 0

Il Campionato del Mondo Endurance FIA WEC ha confermato oggi l’elenco degli iscritti alla stagione 2024 e alla Isotta Fraschini è stata concessa la partecipazione con una vettura LMH, la Tipo 6 Competizione.

Con l’iscrizione al WEC 2024 l’Isotta Fraschini Milano riceverà anche l’invito a gareggiare nella prestigiosa 24 Ore di Le Mans.

La partecipazione al WEC avverrà grazie alla collaborazione con la società Duqueine, leader mondiale nella costruzione in materiale composito per componenti aeronautiche e vetture da competizione. La presenza in pista sarà gestita dalla Duqueine Engineering, che si occuperà delle attività sportive, mentre Isotta Fraschini si occuperà della gestione tecnica.

L’iscrizione al campionato è avvenuta con la Licenza italiana di Concorrente dallo storico numero 14 assegnato a Isotta Fraschini dall’Automobile Club d’Italia.

Alessandro Fassina, Presidente Isotta Fraschini

Le parole di Alessandro Fassina, Presidente Isotta Fraschini:

«É stato un immenso piacere, dopo due anni di duro lavoro, ricevere dalla FIA/ACO la comunicazione della partecipazione della Isotta Fraschini Tipo 6 LMH-C al WEC 2024 (Campionato del Mondo Endurance). Siamo coscienti del grande impegno che dovremo dedicare per essere all’altezza dei grandi Costruttori presenti nel Campionato».

Claudio Berro, membro del CdA e responsabile Motorsport

Claudio Berro, membro del CdA e responsabile Motorsport: «Da quando il nuovo gruppo dirigenziale è stato nominato ai vertici della azienda l’obiettivo è stato quello di iscriversi al FIA WEC 2024. Dopo un anno di intenso lavoro, coadiuvati dalla Michelotto Engineering, il progetto ha raggiunto il suo obiettivo. Ora dovremo confrontarci con i più importanti costruttori di auto al mondo, un impegno che motiverà ancora di più sia noi sia Duqueine, nostro partner sportivo».

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 30 Novembre 2023