Toyota Land Cruiser Serie 70, torna il mito anni Ottanta, ma …

567 0
567 0

Toyota Land Cruiser Serie 70 torna un mito, ma solo in Giappone.

Si tratta della riedizione di un modello mitico degli anni Ottanta, leggendario per la sua robustezza, le sue qualità in fuoristrada e inconfondibile per il design. Una icona.

Toyota Land Cruiser 70

Il modello della Casa giapponese come estetica riprende in modo fedele la versione originale e ovviamente è aggiornato nella sostanza. Pronto a tutto.

Toyota Land Cruiser Serie 70, c’è il Diesel

E’ realizzato su un robusto  telaio a longheroni, caratteristica fondamentale di ogni vero fuoristrada.

Spinto dal robusto motore 2.8 litri Diesel da 204 cavalli e 500 Nm di coppia, con cambio automatico a sei rapporti, e trazione integrale inseribile e l’aiuto dei differenziali a controllo elettronico.

Ci sono anche i sitemi Active Traction Control, Downhill Assist Control, Hill Start Assist Control e Vehicle Stability Control.

La stazza c’è tutta con 2.300 kg di peso, ma c’è un serbatoio da 130 litri a garantire un ottimo raggio di azione.

Presente il  Safety Sense di Toyota con ADAS con assistenza alla guida di primo livello.

Resta la leva meccanica per l’inserimento della trazione integrale, a omaggiare i tempi che furono. Beati i giapponesi che si godranno questa highlander.

Toyota Land Cruiser Serie 70, quanto costa

In Giappone il prezzo del modello è di 4,8 milioni di yen, al cambio circa 30.000 euro. Molto competitivo

Leggi ora: Toyota Yaris Cross 2024, più potenza e tecnologia

Ultima modifica: 30 Novembre 2023

In questo articolo