Camper on the road Liguria, 5 luoghi da scoprire nella regione della musica italiana

134 0
134 0

Se è vero che Febbraio è il mese più corto e freddo dell’anno, è anche vero che questo mese porta con sé uno degli eventi più attesi da parte degli italiani: il Festival di Sanremo. Questi giorni dell’anno, dove la musica è la protagonista da oltre 70 anni, vengono ospitati in una delle regioni più suggestive e particolari della penisola italiana, la Liguria. Una terra ideale per i camper, dove non solo il mare è l’elemento caratterizzante ma è anche possibile perdersi alla scoperta di borghi tipici, meraviglie naturali meta di appassionati di bike e arrampicata, e tanto altro.

APC, Associazione Produttori Camper e Caravan, consiglia 5 borghi liguri per un tour invernale in camper lontano dalla confusione.

  • Bussana Vecchia:Nei pressi di Sanremo, verso il confine francese, Bussana Vecchia è un antico borgo rimasto abbandonato per un lungo periodo di tempo a causa di un tremendo terremoto che ha colpito questo paese nel febbraio del 1887. Negli ultimi anni questo luogo magico sta prendendo nuova vita grazie all’aiuto e al sostegno di una comunità di artisti che ha reso le stradine acciottolate del centro, con gallerie d’arte e piccole botteghe, nuovamente ricche di fascino. Passeggiare tra i vicoli del villaggio significa immergersi in un’atmosfera magica tra, giardini fioriti e studi d’arte. Questo luogo suggestivo è raggiungibile dall’Oasi Village & Camping di Diano Marina (IM), dove sono disponibili ampie piazzole immerse nel verde di ulivi secolari ed eucalipti, ideali per ogni tipo di camper e caravan.

  • Giardini Hanbury:Spostandosi leggermente a ovest sarà possibile visitare questo parco botanico nei pressi di Ventimiglia, che ospita uno dei giardini più belli d’Italia. In una cornice panoramica che affaccia sul mare, il giardino ospita migliaia di specie di piante coltivate, in modo da offrire un quadro completo sulla vegetazione della macchia mediterranea. All’interno del parco si possono visitare anche il Palazzo Orengo di Ventimiglia che, nella seconda metà dell’Ottocento, fu la residenza privata della famiglia Hanbury, con la sua torre panoramica, ma anche le serre, le fattorie con gli animali e un museo archeologico con fossili preistorici. Per chi ama viaggiare in camper e apprezza la natura, questa è una tappa fondamentale per conoscere meglio le splendide zone liguri. Camping Por la Mar Corso Nizza, in Località Latte (Ventimiglia), vi permetterà di raggiungere comodamente a piedi questo splendido angolo di verde.

  • Cervo:Dirigendosi invece a est, si trova un antico villaggio medievale sulla Riviera di Ponente a sud di Andora, che combina insieme il piacere di una giornata sulla spiaggia con visite di stampo culturale. Qui ogni estate si tiene il Festival Internazionale di Musica da Camera a cui partecipano musicisti internazionali con esibizioni all’aperto. Il paese, risalente al XVI secolo, è costituito da strade acciottolate e ripide che fiancheggiano  gruppi di case colorate in pietra e conducono da una parte verso la chiesa barocca di San Giovanni Battista e dall’altra verso la baia fatta di sassi bagnati dal mare. Per scoprire questo borgo unico nel suo genere, Agricampeggio Al Roseto, Diano Castello (IM) o Area Camper Il Girasolesono i posti giusti dove alloggiare con il camper.

  • Tellaro:All’ombra del più famoso comune di Porto Venere, il paese di Tellaro è uno dei luoghi ancora tutto da scoprire del Golfo dei Poeti. Si tratta di un piccolo ma incantevole villaggio di pescatori caratterizzato da un porto colorato e da un centro storico di grande fascino. Qui si trovano case variopinte, una terrazza panoramica e vicoli tortuosi che portano fino alla zona del lungomare su una piccola penisola rocciosa. Da Tellaro inoltre partono anche un sentiero costiero che conduce al villaggio di San Terenzo e numerose passeggiate all’interno del Parco Naturale Regionale di Montemarcello Magra. Il Campeggio Maralunga, vicino Lerici, si trova in una posizione strategica per addentrarsi alla scoperta di queste zone della Liguria.

isola palmaria liguria - dimensioni grandi

  • Isola Palmaria:Spostandosi infine verso la parte meridionale del golfo di La Spezia, si trova la fantastica isola Palmaria, un vero e proprio paradiso naturale.  Questa isola, infatti, offre la possibilità di rilassarsi grazie alle sue spiagge ghiaiose in un contesto naturale variegato e ricco di vegetazione. Meravigliose le scogliere a picco sul mare, dove si nascondono alcune grotte sommerse raggiungibili solo in barca. Il piccolo centro abitato, invece, offre i colori e i paesaggi tipici di un caratteristico borgo ligure con la vista sulla baia dove ormeggiano le barche dei pescatori locali. Per raggiungere quest’isola, sarà possibile lasciare il camper presso l’Area Sosta di Portovenere e da lì, passeggiando verso Portovenere, raggiungere l’isola grazie alle barche, disponibili tutto l’anno, della Cooperativa dei Barcaioli di Porto Venere.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 6 Febbraio 2024