Audi activesphere concept in anteprima mondiale a Cortina

764 0
764 0

Dopo la roadster skysphere presentata nel 2021 a Pebble Beach, la Sportback grandsphere e lo space concept urbansphere che lo scorso giugno hanno incontrato il pubblico milanese presso l’Audi House of Progress, Audi AG sceglie Cortina d’Ampezzo per il debutto mondiale di Audi activesphere concept, l’avanguardistica crossover coupé dei quattro anelli.

La nuova concept car esprime l’incontro tra l’eleganza delle forme e la funzionalità offerta dall’inedita tecnologia per la realtà aumentata e dall’ecosistema digitale olistico. Ideata e disegnata presso l’Audi Design Studio di Malibu, Audi activesphere concept è ideata per ampliare le possibilità di vivere l’emozione outdoor, unendo fascino, funzionalità e performance 100% elettriche.

L’evento

La versatilità per l’uso quotidiano, il comfort e l’esclusività hi-end di Audi activesphere concept troveranno un vetrina d’eccezione domenica 5 febbraio a Cortina. Per celebrare l’evento, il marchio dei quattro offrirà al pubblico un appuntamento con le ballate contemporanee di Tom Walker, musicista e cantautore britannico che ha scalato le classifiche del Regno Unito con “Leave A Light On”.  La performance, aperta a tutti, si terrà sempre domenica 5 febbraio alle ore 12.00 in Corso Italia.

La partnership Audi con il Comune di Cortina

La scelta di AUDI AG di far debuttare la nuova concept in Italia testimonia il ruolo chiave del mercato italiano, quinto al mondo in termini commerciali, e di quello di Cortina d’Ampezzo per le affinità valoriali che la legano al marchio dei quattro anelli. L’evento si inserisce così nel piano di sviluppo e valorizzazione del territorio ampezzano in base alla partnership del Brand con il Comune di Cortina iniziata nel 2017. Con questa premiere esclusiva Audi conferma la propria presenza con l’obiettivo di sostenere Cortina come location d’avanguardia e laboratorio di innovazione. Già in passato Cortina era stata teatro di debutti e anteprime esclusive, come per Audi Q3 e Audi e-tron concept, confermando il suo ruolo nella strategia del Brand in Italia.

Audi activesphere concept in anteprima mondiale a Cortina

Audi activesphere

Esposta in piazza Dibona, gli appassionati potranno ammirare in anteprima mondiale dal vivo un’ulteriore interpretazione dell’esperienza di guida della trazione quattro: grazie alla carrozzeria a configurazione variabile, allo stile muscolare di una sportiva si accompagna la versatilità di un pick-up. Il DNA della famiglia Audi allroad quattro si proietta così in una nuova dimensione.

Audi activesphere, grazie alla guida autonoma, presenta interni dal design minimal e dalle linee fluide che donano una sensazione di spazio aperto, conferendo all’abitacolo un’atmosfera esclusiva e in grado di offrire ai passeggeri un’inedita esperienza immersiva. Anticipazione del design dei futuri modelli dei quattro anelli, che segue una strategia di sviluppo stilistico dall’interno verso l’esterno, definendo in primis le linee e le caratteristiche dello spazio attorno ai passeggeri, Audi activesphere concept sottolinea ulteriormente l’asset fondamentale della strategia del Brand: la centricità dell’uomo nella road map di sviluppo.

Proprio attorno a questo ruota l’innovativo concept di gestione delle funzioni e delle informazioni di bordo denominato Audi Dimension portato al debutto dalla show car Audi activesphere. Cuore del sistema, che combina mondo fisico e mondo virtuale dando vita alla mixed reality, sono gli avanguardistici occhiali per la realtà aumentata.

Questi si spingono oltre i tradizionali visori VR, sovrapponendo al mondo fisico i contenuti digitali 3D, portando display e superfici touch, non percepibili a occhio nudo, nel campo visivo del guidatore. L’utente può quindi fruire di molteplici strumenti e contenuti virtuali. Il design non è più subordinato alla presenza di tasti e strumenti di bordo. I diversi elementi (virtuali) compaiono solo qualora l’utente ne abbia bisogno, e il loro funzionamento è intuitivo come nel mondo reale. Le potenzialità del sistema Audi Dimension sono davvero elevate, sia sotto il profilo della sicurezza, sia per la gestione dell’ecosistema circostante, andando oltre ai contenuti di Audi activesphere.

Audi, Enel e Comune di Cortina

L’infrastruttura Audi charging a Cortina

La centralità dell’uomo nello sviluppo della mobilità Audi si traduce anche nell’attenzione del brand sul territorio di Cortina con iniziative esclusive e investimenti mirati all’approccio sostenibile e all’utilizzo attento delle risorse. Un percorso all’insegna dell’innovazione e del rispetto ambientale in stretta sinergia con le eccellenze locali che ha portato, assieme a Enel X Way, all’implementazione nella località di un’infrastruttura di 5 punti di ricarica per mettere a disposizione di tutti gli utenti soluzioni e servizi per la mobilità sostenibile.

Audi a supporto dei Mondiali di sci alpino a Cortina

Audi partner di Fondazione Cortina

Contestualmente Audi ha siglato un accordo con Fondazione Cortina come Official Partner. Fondazione

Cortina, creando sinergie e opportunità sul territorio, supporta la Regina delle Dolomiti nei grandi eventi sportivi per farsi trovare pronta al 2026. Assieme al Marchio dei quattro anelli

verranno portati avanti progetti dedicati ai valori fondanti della località, per raccontare al mondo una delle più grandi eccellenze italiane e sviluppare innovazioni e soluzioni dedicate per la mobilità in montagna, con eventi estivi e invernali per una presenza costante sul territorio.

Audi, Cortina e FISI

La sportività infatti è parte del DNA del Brand come testimoniato dal legame con gli sport invernali, legame iniziato nel 2001 e diventato ormai un sinonimo. In qualità di Title Sponsor di Audi FIS Ski World Cup, il Marchio dei quattro anelli presidia per il 21esimo anno consecutivo le tappe di Coppa del Mondo sul territorio italiano.  Parallelamente, da 15 anni, Audi sostiene gli atleti della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) attraverso un rapporto che da partnership si è trasformato in una condivisione di strategie e di comunicazione basata sulla comune attenzione all’eccellenza e ricerca della performance.

Audi Digital Island

Infine, nelle aree di maggior passaggio della località, grazie all’expertise sul tema della mobilità e della digitalizzazione tipica dell’avanguardia tecnologica del Marchio, Audi ha sviluppato un progetto dedicato alla tutela del territorio, le Audi Digital Island. Si tratta di un arredo urbano costituito da installazioni digitali presenti fra le vie della località che offrono punti di ricarica per e-bike e dispositivi mobili. Inoltre, grazie a un sofisticato sistema di connettività, interagiscono con l’utente con approfondimenti visivi creando uno scambio di dati fra uomo e ambiente, in un continuo flusso di informazioni.

Audi RS e tron GT e Ghedina sulle nevi di Cortina

Ultima modifica: 2 Febbraio 2023

In questo articolo