Porsche Panamera 2024, i nuovi interni dell’ammiraglia

565 0
565 0

Porsche Panamera 2024, la grande ammiraglia del Marchio di Zuffenhausen che saà presentata il 24 novembre, esibisce un abitacolo rinnovato, ispirato a Cayenne e a Taycan, la GT elettrica.

Il sistema di gestione si chiama Porsche Driver Experience focalizzato sul guidatore. Offre un display completamente digitale, un’ampia gamma di opzioni di personalizzazione e funzioni intuitive.

Una delle caratteristiche principali è il posizionamento degli elementi di comando rilevanti per la guida in prossimità del volante.

Il conducente può accedere a tutte le funzioni primarie in modo rapido. Ciò rende più semplice la gestione della nuova Panamera in tutte le situazioni di guida, in particolare durante la guida dinamica.

Porsche Panamera 2024, comandi intuitivi

Porsche colloca direttamente sul volante l’interruttore a levetta che consente di navigare tra le opzioni proposte sul quadro strumenti e l’interruttore di modalità per la selezione dei programmi di guida.

Accanto ad essa si trova la leva del cambio. Questa scelta consente di liberare spazio sulla console centrale, dove è stato installato un elegante pannello di controllo della climatizzazione che unisce superfici tattili e interruttori fisici creando una soluzione tanto intuitiva quanto elegante.

Nella consolle centrale di Porsche Panamera 2024 sono state inserite nuove bocchette dell’aria completamente prive di alette e orientabili elettricamente. Si possono selezionare diverse modalità di climatizzazione preconfigurate e personalizzate semplicemente premendo un pulsante. Inoltre, il vano portaoggetti della console centrale è più spazioso di prima.

L’asse del guidatore è enfatizzato dal quadro strumenti digitale e autoportante. Lo schermo free-standing da 12,6 pollici si distingue per il design curvilineo. Porsche struttura in modo chiaro le informazioni di guida che sono visualizzate su di esso, suddividendole in tre aree per le quali sono possibili diverse configurazioni a seconda dell’allestimento e della vista selezionata. L’head-up display supplementare, disponibile su richiesta, può essere gestito direttamente dal volante sportivo.

Spicca la continuità formale del nuovo concetto decorativo, che si estende dalla console centrale al cruscotto, fino alle portiere della Porsche Panamera 2024. Insieme alla console centrale in posizione fortemente rialzata, è uno dei tratti distintivi dell’abitacolo della Panamera.

Per la prima volta, Porsche propone una luce diffusa che corre lungo l’intero pannello ed enfatizza la larghezza del veicolo. Tutti i modelli Panamera sono ora ancor più confortevoli grazie all’utilizzo di migliori materiali espansi per i sedili che aumentano il confort grazie a una maggiore elasticità. Le versioni executive della Panamera sono inoltre dotate di un nuovo sistema di sedili posteriori sagomati che garantisce una posizione di seduta ottimizzata. Questo consente ai passeggeri che viaggiano seduti dietro di arrivare ancora più riposati al termine di lunghi tragitti in auto.

Porsche ha puntato su materiali particolarmente pregiati e su un’ampia gamma di varianti bicolore per quanto riguarda le opzioni cromatiche e di materiale della nuova Panamera. Opzioni decorative e dettagli cromatici coordinati accrescono la raffinatezza degli interni.

Alcune opzioni sono realizzate da Porsche Exclusive Manufaktur. Per la prima volta, Porsche prevede anche una variante di allestimenti leather-free per la Panamera, abbinando materiali particolarmente sportivi come il Race-Tex e il tessuto dal classico motivo pepita.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 8 Novembre 2023