Plug&Charge di Hyundai è disponibile in Italia

73 0
73 0

Hyundai introduce la funzionalità Plug&Charge, che consente ai clienti di risparmiare tempo e fatica in fase di ricarica grazie all’autenticazione automatica, che elimina la necessità di utilizzare l’app o la scheda di ricarica.

In questo modo, Plug&Charge – in combinazione con il servizio pubblico paneuropeo di Hyundai, Charge myHyundai – rende la ricarica pubblica ancora più comoda e sicura.

Plug&Charge, un’esperienza seamless per il cliente

Eliminando la necessità di autenticazione manuale, Plug & Charge crea un’esperienza di ricarica pubblica più agevole per gli utenti. Una volta abilitata la funzione nell’account Charge myHyundai, basterà collegare la vettura a un punto di ricarica abilitato a Plug & Charge per iniziare la sessione di ricarica. Al primo collegamento dopo l’attivazione, un certificato viene installato automaticamente sul veicolo: l’installazione richiede circa dieci secondi e garantisce l’avvio automatico delle future sessioni di ricarica.

Plug & Charge consente l’autenticazione automatica grazie alla comunicazione integrata tra il veicolo e la colonnina attraverso il cavo di ricarica. Senza bisogno di un’app o di una scheda per l’autenticazione, il flusso di elettricità inizia non appena il veicolo abilitato a Plug & Charge viene collegato.

Inoltre, grazie a Charge myHyundai anche la fatturazione è semplificata. In caso, infatti, di sessioni di ricarica multiple anche presso diversi operatori, i clienti ricevono sempre un’unica fattura mensile.

Esperienza di ricarica sicura

Per proteggere da possibili violazioni il certificato memorizzato sul veicolo e la comunicazione con l’infrastruttura di ricarica, Plug & Charge funziona secondo lo standard ISO 15118 ad alta sicurezza e crittografia, garantito dal ricorso all’operatore Hubject.

IONIQ 6 è il primo modello Hyundai con funzionalità Plug&Charge, resa disponibile da uno dei più recenti aggiornamenti OTA, ma questa sarà disponibile anche sulla Nuova KONA Electric sin dal lancio, omari imminente. Ad oggi, IONITY e Aral Pulse sono i due operatori che offrono punti di ricarica Plug & Change in Europa, ma in futuro faranno seguito anche altri.

Mezzo milione di punti di ricarica Charge myHyundai

Hyundai Motor Europe ha avviato una collaborazione proattiva con i fornitori di soluzioni di ricarica, tra cui Digital Charging Solutions, per garantire ai suoi clienti EV l’accesso a una rete di ricarica affidabile in tutto il continente. Recentemente, Charge myHyundai ha raggiunto il traguardo di oltre mezzo milione di punti di ricarica in 30 Paesi europei, a conferma dell’impegno di Hyundai a sostegno del futuro della mobilità elettrificata.

Charge myHyundai ottimizza l’intera esperienza di ricarica, consentendo ai conducenti di veicoli elettrici Hyundai di accedere a una delle reti di ricarica pubbliche più estese d’Europa. I clienti Hyundai beneficiano inoltre di tariffe diverse per le diverse esigenze di guida, di un accesso semplice con un’unica scheda di ricarica, dell’app Charge myHyundai e ora di Plug&Charge, nonché della possibilità di ricevere un’unica fattura mensile per tutte le sessioni di ricarica.

Oltre a una facile funzione di ricerca dei punti di ricarica, compresi quelli in grado di funzionare con Plug&Charge, gli utenti dell’app Charge myHyundai possono beneficiare della funzionalità di navigazione, applicare opzioni di filtro – come il tipo di spina, la velocità di ricarica e il tipo di accesso – e usufruire di aggiornamenti in tempo reale sulle tariffe di ricarica e sulla disponibilità delle colonnine.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 2 Settembre 2023