Kimera EVO38, la sublimazione del restomod Lancia

193 0
193 0

Kimera EVO38 succede alla EVO37, omaggio alla immortale Lancia Rally 037 del 1982 per un restomod di altissimo livello.

L’azienda cuneese specializzata Kimera Automobili la presenterà al Salone di Ginevra. Si tratta di una serie ultra-limitata di 38 esemplari.

Kimera EVO38 ripropone il design e le dimensioni, lunga 4,06 metri, del modello da cui deriva, estremizzato nelle prese d’aria, nelle appendici aerodinamiche le soprattutto nella grande presa d’aria sul cofano.

Necessaria a portare refrigerio al motore, un quattro cilindri di 2,2 litri montato in posizione centrale longitudinale, esaltato dalla potenza di una turbina e di un compressore volumetrico. Abbinato a un cambio manuale a sei rapporti.

Kimera EVO38, 4×4 e quota 600

Rispetto alla EVO37 la nuova aumenta la potenza da 505 a 600 cavalli, dotata anche della trazione integrale.

La ripartizione della trazione è possibile grazie al blocco elettro-idraulico dei differenziali. In tal modo chi è alla guida può scegliere di muoversi anche solo con l’attrazione posteriore.

Un concentrato di stile e cattiveria, assieme a tecnologie che permettono di mantenere il peso vicino ai 1.100 kg nonostante l’attrazione a quattro ruote motrici.

La massa è stata contenuta grazie a un largo utilizzo di titanio e fibra di carbonio.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 24 Febbraio 2024

In questo articolo