Una Skoda da 110 anni, restaurata e funzionante

2064 0
2064 0

La società ceca Skoda, che oggi fa parte del gruppo Volkswagen, è una delle aziende automobilistiche più antiche del mondo. È nata infatti nel 1895 come Laurin & Klement, dai nomi dei due soci fondatori Václav Laurin e Václav Klement, presso Mlada Bolesav, nell’allora regno di Boemia. Di quei primi giorni a noi è rimasto però ancora qualcosa: parliamo della Laurin & Klement BSC, un’auto sportiva datata 1908 che è stata restaurata in modo accuratissimo per celebrarne in 110 anni di età.

Inizialmente la Laurin & Klement si occupava di biciclette e nel 1899 iniziò a produrre alcune delle primissime motociclette. Solo nel 1905 la società si diede alle quattro ruote, sfornando in poco tempo una serie di sportive che per i tempi erano decisamente all’avanguardia in quanto a tecnica e design, come appunto questa BSC.

Leggi anche: La Rolls-Royce di Frank Sinatra all’asta (con una bella storia dietro)

Una squadra di esperti ha impiegato due anni e un lungo lavoro di ricerca (studiando i disegni dell’epoca e altre fonti storiche) per riportare in vita questo rarissimo veicolo, unico sopravvissuto di una produzione che contava appena 12 esemplari (tutti ufficialmente scomparsi dalla circolazione). I componenti meccanici più importanti sono elementi originali risistemati: come il motore, ad esempio, un bicilindrico da 1.399 centimetri cubici e 12 cavalli di potenza, che presenta ancora ben visibile il numero seriale originale (matricola 5635).

Questa BSC è passata attraverso numerose mani lungo la sua carriera ultracentenaria, fino ad arrivare nel museo Skoda di Mlada Boleslav dove è esposta, lo stesso edificio nel quale venne prodotta.

Ultima modifica: 13 Novembre 2018

In questo articolo