Ford Mustang Raptor: non esiste, ma sarebbe un gioiello

4352 0
4352 0

Ecco un gioco divertente: pensate di prendere due simboli Ford intoccabili come la Mustang e il pick-up Raptor e unirli assieme per creare un qualcosa di completamente diverso. Sembra una blasfemia data la portata iconica di questi modelli, ma qualcuno ci ha provato, anche se in modo virtuale, e il risultato è, secondo noi, davvero eccezionale.

Leggi anche: Ford Ranger Raptor, il pickup da 210 cavalli

L’idea arriva dal blog di design ungherese X-Tomi Design, noto nell’ambiente dell’automobilismo per essersi specializzato nella realizzazione di render (pieni di gusto) di auto inesistenti create dall’unione di modelli diversi. La Ford Mustang Raptor è la loro più recente creatura: un concentrato di grinta, cattiveria e potenza che non può lasciare indifferenti.

Leggi anche: Ford, la nuova Mustang sarà prodotta sulla piattaforma dei crossover

Le classiche e tanto amate forme della Mustang GT si fondono in modo incredibilmente equilibrato con il muscoloso design della F-150 Raptor, donando un aspetto duro. Davanti c’è anche la grande grata dei pick-up Ford, che sembra cucita ad hoc. La posizione di guida rialzata, i passaruota estesi e le ruote gigantesche completano il quadro in modo perfetto.

Chissà se Ford prenderà spunto da questa idea.

Ultima modifica: 18 Settembre 2018