Pulizia auto: come rimuovere efficacemente la sabbia

9665 0
9665 0

L’estate sta finendo e con essa le vacanze. Oltre a dover pensare al rientro alla routine quotidiana, c’è un altro gratta capo a cui pensare, ovvero  la pulizia auto che nel corso delle ultime settimane ha dovuto subire tutte le conseguenze dei giorni trascorsi all’insegna del mare, della spiaggia e soprattutto della sabbia. Viste queste premesse è facile capire che è finalmente giunto il momento di procedere con un’accurata pulizia auto e adesso vedremo come ottenere il miglior risultato possibile.

Pulizia auto: gli interni

Dopo aver trascorso i propri giorni di vacanza al mare è inevitabile che la propria autovettura sia piena all’interno di sabbia, polvere e sporco, che oltre ad essere esteticamente poco gradevole e fastidiosa, potrebbe risultare anche dannosa per la superficie.

A tal proposito vi potrà interessare sapere che per effettuare la pulizia auto degli interni è opportuno iniziare con la rimozione dei tappeti e dei vari accessori presenti in modo tale da passare l’aspirapolvere in modo agevole e soprattutto in profondità. In questo modo potrai eliminare in modo efficace eventuali granelli di sabbia. In particolare presta attenzione ai sedili che potrebbero presentare delle macchie perché ad esempio avete appoggiato i vostri costumi da bagno bagnati e pieni di sabbia. In questo caso è opportuno utilizzare un prodotto ad hoc in grado di agire in modo localizzato sulle macchie e quindi rimuoverle.

Per pulire i finestrini in modo ottimale, invece, vi consigliamo di utilizzare un detergente per vetri che non contenga ammoniaca e un panno morbido. Abbassate leggermente il finestrino in modo tale da eliminare l’eventuale sabbia e sporcizia presente sulla parte superiore e una volta asciutto utilizzate della carta da giornale appallottolate per lucidare i vetri.

Pulizia auto: gli esterni

Una volta terminata la pulizia auto degli interni, passiamo agli esterni. Per effettuare una pulizia auto ad hoc ti consigliamo di partire dal basso, pulendo tramite appositi prodotti i cerchi e le gomme. A questo punto passate alla carrozzeria vera e propria che senz’ombra di dubbio mostra per prima i segni delle vacanze trascorse.

Per prima cosa risciacquate l’auto in modo tale da eliminare eventuali granelli di sabbia e tracce di sporcizia. Versate quindi del sapone in un secchio e dell’acqua finché non risulta saponata. Utilizzate ovviamente un sapone specifico per la pulizia auto e pulite la macchina utilizzando un panno morbido, partendo dall’alto verso il basso. Sciacquate nuovamente l’auto per rimuovere il sapone e asciugate con un panno. Per finire applicate un lucidante su un tampone pulito e applicate la cera a mano.

A questo punto abbiamo visto come effettuare la pulizia auto in modo ottimale. Non vi resta che seguire i nostri consigli e finalmente avrete un auto senza più tracce di sabbia.

 

Ultima modifica: 27 Agosto 2018