Incentivi auto 2023: i requisiti per ottenerli

63 0
63 0

Come ogni anno, anche nel 2023 saranno disponibili incentivi per l’acquisto di auto meno inquinanti. Più precisamente, gli incentivi sono stati resi accessibili a partire dal 10 gennaio 2023 e prevedono sconti vantaggiosi fino a 7.500 euro per le famiglie con ISEE non superiore a 30.000 euro. Scopriamo insieme come verranno attribuiti gli incentivi auto 2023.

Incentivi auto 2023: di cosa si tratta

requisiti da possedere per accedere agli incentivi auto 2023 sono il livello di emissioni dell’auto e la possibilità di rottamazione della vecchia. I veicoli possono essere raggruppati in 3 fasce di emissione:

  • Prima fascia: riguarda i veicoli con livelli di emissione dai 0 ai 20 grammi di CO2/km. Lo sconto ottenibile per l’acquisto di questa tipologia di auto (prevalentemente le elettriche) è del valore di 5.000 euro con rottamazione e 3.000 euro senza rottamazione, a condizione che il prezzo di listino del veicolo sia inferiore a 35.000 euro (iva esclusa).
  • Seconda fascia: con emissioni da 21 a 60 grammi di CO2/km, si tratta di auto prevalentemente di auto ibride plug-in, le quali possono essere acquistate con uno sconto di 4.000 euro con rottamazione e di 2.000 euro senza rottamazione, a condizione che il prezzo del veicolo non superi i 45.00 euro (iva esclusa).
  • Terza fascia: fascia delle auto Full-hybrid con emissioni tra 61 e 135 grammi di CO2/km, che prevedono un bonus di 2.000 euro ottenibile solo in caso di rottamazione con il prezzo del veicolo da acquistare fino a 35.000 euro.

Per ottenere lo sconto con la rottamazione del vecchio veicolo è necessario che quest’ultimo sia di classe fino a euro 5. Il requisito dei 10 anni di anzianità del veicolo decade.

Un ulteriore sconto, inoltre, è attribuibile in base al reddito familiare. Si tratta di uno sconto aggiuntivo del 50% a quello di base, il quale può elevare il bonus fino a 7.500 euro. Per accedere a questo incremento occorre avere un ISEE inferiore a 30.000 euro. Inoltre, può godere dello sconto aggiuntivo solo un membro per famiglia.

Come ottenere gli incentivi

L’ottenimento degli incentivi auto 2023 è molto semplice. L’acquirente, infatti, non deve fare niente, se non portare in concessionario i documenti necessari, tra cui ISEE e attestato di rottamazione o l’auto da rottamare. Il concessionario applica direttamente lo sconto dopo aver verificato la disponibilità degli incentivi e presentato la richiesta sulla piattaforma dedicata all’Ecobonus (ecobonus.mise.gov). Il bonus è ottenibile anche per gli acquisti avvenuti a partire dal 1 gennaio 2023.

Ultima modifica: 24 Gennaio 2023