Guida all’acquisto dell’idropulitrice auto

1405 0
1405 0

Gli appassionati di cura dell’auto fai-da-te e chi non vuole spendere prezzi eccessivi ai lavaggi automatici, possono acquistare una pratica idropulitrice. Questo strumento è molto utile per la pulizia dell’auto e non solo. Inoltre, garantisce un risultato perfetto. La pulizia dell’auto in autonomia diventa pratica e più veloce. Vediamo quindi, cos’è l’idropulitrice e quali modelli si possono considerare prima del suo acquisto.

Idropulitrice: cos’è, come funziona, usi

L’idropulitrice si rivela uno strumento perfetto per la pulizia dell’auto in autonomia. Chiunque sia dotato di un giardino o di uno spazio all’aperto e sia stufo di pulire l’auto faticosamente a mano, deve considerare i vantaggi dell’idropulitrice.

Si tratta di un macchinario professionale, lo stesso che si trova nei lavaggi a gettoni. La sua potenza e il getto d’acqua puliscono a fondo l’auto e non solo. L’idropulitrice è infatti versatile, adatta alla pulizia di esterni quali: muri, pavimenti, bici, moto, attrezzi.

Questo accessorio è dotato di serbatoio per il detergente, pistola a getto e tubo dell’acqua. L’idropulitrice può essere regolata a potenze e pressioni diverse, per getti d’acqua più o meno potenti, in grado di rimuovere lo sporco più ostinato.

Una volta collegata la macchina ad una presa o ad un rubinetto, l’idropulitrice è pronta all’uso e al lavaggio dell’auto. Se dotati dei giusti detergenti e accessori, con l’idropulitrice il lavaggio dell’auto diventa professionale.

Modelli di idropulitrice

Nel momento dell’acquisto, i fattori da considerare per l’idropulitrice giusta sono molti. In primis, si deve considerare l’uso che si vuole fare dell’idropulitrice: sporadico o industriale. In questo caso i prezzi cambiano.

Inoltre, bisogna capire la tipologia del getto d’acqua desiderato. Le idropulitrici a getto caldo sono molto potenti e puliscono lo sporco più ostinato, infatti sono utilizzate in officine per togliere le macchie di olio dalle auto. Per usi più domestici, questo modello può rovinare alcuni materiali. Esistono in commercio anche idropulitrici a getto freddo o anche regolabili.

Inoltre i modelli di idropulitrice variano per:

  • idropulitrice a batteria: questo modello è più compatto e adatto alla pulizia di auto e camper in viaggio;
  • idropulitrice con motore a scoppio: utile nei casi in cui non si disponga di una fonte elettrica, questo modello garantisce anche un getto d’acqua potente;
  • idropulitrice elettrica: sono dotate di massima portata d’acqua, per questo sono utilizzate soprattutto a scopi industriali.

La scelta dell’idropulitrice per uso domestico dipende quindi da obiettivi di utilizzo e budget. Rivolgersi a marche conosciute e sicure è un consiglio utile da seguire.

Ultima modifica: 27 Ottobre 2022