EvolvAD, nuove frontiere per la guida autonoma Nissan

735 0
735 0

EvolvAD è il progetto di ricerca di Nissan votato a sviluppare e mettere a punto le tecnologie di guida autonoma su strade urbane residenziali e rurali complesse.

La Casa giapponese è capofila tecnico del progetto e per i test saranno impiegate Nissan LEAF che costituiranno la flotta di Connected and Autonomous Vehicle (CAV).

I nuovi contesti di sperimentazione rappresentano una sfida impegnativa per il team di ricercatori. Nelle aree urbane residenziali, ad esempio, i conducenti devono spesso guidare su strade strette, corsie singole con veicoli parcheggiati su entrambi i lati. Le strade rurali, dal canto loro, possono presentare condizioni simili, ma con velocità di guida più elevate e tracciati tortuosi con segnaletica stradale scarsa o assente.

Utilizzando le infrastrutture esistenti, come ad esempio le telecamere a circuito chiuso, i test permetteranno inoltre di valutare l’efficacia delle tecnologie vehicle to infrastructure (V2I) e di svilupparne di nuove, per migliorare la capacità dei CAV evolvAD di orientarsi nell’ambiente circostante.

Il progetto, avviato a luglio 2023 nel Regno Unito, è cofinanziato dal governo britannico e da un consorzio di cinque partner industriali (Nissan, Connected Places Catapult, Humanising Autonomy, SBD Automotive e TRL). Il fondo governativo Intelligent Mobility da 100 milioni di sterline è amministrato dal Centre for Connected and Autonomous Vehicles (CCAV) ed erogato da Innovate UK, l’agenzia per l’innovazione del Regno Unito.

EvolvAD raccoglie l’eredità dei precedenti progetti di ricerca AD del consorzio, HumanDrive e ServCity – focalizzati su situazioni di guida in autostrada e ambienti urbani complessi – per raggiungere nuovi traguardi e fissare nuovi standard nelle tecnologie di guida autonoma, che sono un pilastro fondamentale della visione a lungo termine Nissan Ambition 2030.

Le parole di David Moss, Senior Vice President, Region Research & Development for Nissan AMIEO (Africa, Middle East, India, Europe, and Oceania):

“Siamo orgogliosi di far parte del progetto evolvAD e di collaborare con i nostri partner per sviluppare ulteriormente le nostre competenze sulla guida autonoma e facilitarne la diffusione. Una nuova sfida che parte nell’anno in cui celebriamo i 35 anni del centro europeo di ricerca e sviluppo Nissan (NTCE). Questo ci permetterà di offrire ai nostri clienti tecnologie innovative in termini di sicurezza e salvaguardia ambientale, in accordo con la nostra visione a lungo termine Nissan Ambition 2030.”

Le parole di Robert Bateman, evolvAD Project Manager and Manager of Nissan’s Research and Advanced Engineering team, Nissan Technical Centre Europe (NTCE): 

“Nei nostri precedenti progetti di ricerca, insieme ai nostri partner ci siamo confrontati con situazioni di guida in autostrade e ambienti urbani complessi. Ora abbiamo raccolto una nuova sfida: le strade residenziali e rurali. Per portare la guida autonoma sul mercato, dobbiamo testare e sperimentare questa tecnologia sul maggior numero possibile di percorsi e condizioni, per questo i progetti come evolvAD sono molto importanti.”

Nusrat Ghani, Minister for Industry and Economic Security, ha dichiarato: I veicoli a guida autonoma hanno il potenziale per trasformare il nostro modo di spostarci, rendendo i viaggi più sicuri, più puliti e più accessibili e contribuendo allo stesso tempo alla crescita dell’economia grazie alla creazione di posti di lavoro altamente qualificati. Il progetto di ricerca contribuirà allo sviluppo di questa tecnologia e dimostrerà che il Regno Unito è all’avanguardia nelle tecnologie automatizzate che non sono solo innovative ma, cosa fondamentale, hanno al centro la sicurezza.”

 

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 27 Settembre 2023

In questo articolo