Genesis G80: i dettagli del modello 2020

1869 0
1869 0

Genesis non ha voluto attendere tempi più tranquilli: nonostante l’emergenza coronavirus la casa coreana ha deciso di rispettare il calendario e svelare la seconda generazione della berlina di lusso Genesis G80, attraverso una presentazione online.

Rispetto al modello precedente, la Genesis G80 2020 sfoggia un corpo più snello e slanciato (e anche più leggero: ben 125 chili in meno), molto elegante, confermando un nuovo indirizzo stilistico già inaugurato con la G90 o con il SUV GV80.

Le misure della Genesis G90 le consentono di rientrare nella categoria berline/coupé di lusso, con 4,99 metri di lunghezza, 1,92 di larghezza e 1,46 di altezza. L’aspetto esteriore è caratterizzato da delicati gruppi ottici Quad Lamps e da imponenti cerchi in lega da 20 pollici.

All’interno troviamo uno schermo da 12,3 pollici che restituisce le informazioni sulla strumentazione, mentre un display più grande, da 14,5 pollici, si occupa di supportare conducente e passeggeri con l’infotainment. Ampia la dotazione per quanto riguarda i sistemi Adas, che comprendono funzioni di assistenza attiva alla guida di Livello 2, come il Driving Assist II, il Preactive Safety Seat, il Blind-Spot Collision Avoidance Assist o il Forward Collision-Avoidace Assist.

Le motorizzazioni disponibili sono tre. La versione base prevede un motore quattro cilindri turbo da 2.5 litri e 304 cavalli. Per chi vuole un po’ più di grinta c’è un propulsore V6 da 3.5 litri turbo da 380 cavalli e, per ora solo nel mercato coreano, anche un diesel 2.2 litri da 210 cavalli, sempre V6.

Ultima modifica: 31 Marzo 2020

In questo articolo