Coronavirus, annullato il Salone di Parigi

1245 0
1245 0

E’ saltato anche il Salone di Parigi causa Coronavirus. Almeno nella sua formula “fisica”, che proprio nella edizione del 2020 dovrebbe avere avuto una nuovo formato.

Leggi anche: Annullato il Salone di Detroit

L’organizzazione ha comunicato che l’evento non sarà svolto nella forma attuale, causa la pandemia. Avrebbe dovuto svolgersi, con una serie di eventi collaterali, dal 26 settembre all’11 ottobre 2020. Una sorta di kermesse espansa, il Paris Motion Festival. Ma dopo il forfait di Ginevra e Detroit, il rinvio di Pechino e New York, di fatto cade un’altra testa.

La comunicazione ufficiale

Considerando la gravità della crisi sanitaria senza precedenti e del settore automobilistico, duramente colpito dall’onda dello shock economico, che gioca la propria sopravvivenza, siamo costretti ad annunciare che non saremo in grado di mantenere nella sua forma attuale il Mondial de l’Auto a Porte de Versaille …. Valutiamo tutte le soluzioni alternative in stretta collaborazione con i nostri partner principali … Niente sarà più come prima e questa crisi deve insegnarci a essere snelli, creativi e innovativi più che mai”.

Una decisione presa con sei mesi di anticipo che sa tanto anche di crisi globale dei Saloni dell’auto. I quali negli ultimi anni hanno patito un calo di visitatori e di Case partecipanti. Il Coronavirus, a nostro avviso, sta facendo solo da straordinario acceleratore.

Coronavirus, annullato il Salone di Parigi

Leggi anche: Rimandato il Festival di Goodwood

Ultima modifica: 30 Marzo 2020