Cellcentric, accordo tra Volvo e Daimler per produrre celle a combustibile per camion

1354 0
1354 0

Daimler Truck e Volvo hanno reso ufficiale l’accordo annunciato lo scorso aprile (ne avevamo parlato in questo articolo) con il quale intendono unire le forze per sviluppare celle a combustibile a idrogeno per camion.

Leggi anche: Nikola Two e Tre, i nuovi camion a idrogeno dell’azienda americana

L’accordo si è finalizzato con l’acquisizione da parte di Volvo del 50% di Daimler Truck Fuel Cell GmbH & Co. KG (operazione da 600 milioni di euro), società del gruppo Daimler che già si occupa appunto di tecnologie a idrogeno per veicoli commerciali. Tale società, diventata joint venture fra i due gruppi industriali, è stata ribattezzata Cellcentric GmbH & Co. KG.

La joint venture fra Daimler e Volvo svilupperà, produrrà e metterà in commercio sistemi di celle a combustibile a idrogeno pensati per i camion pesanti. Il piano prevede che Daimler Truck e il Gruppo Volvo inizino i primi test entro tre anni e la produzione in serie è programmata per la seconda metà del decennio (dopo il 2025).

“Formando questa joint venture”, dice Martin Lundstedt, amministratore delegato e presidente di Volvo, “stiamo dimostrando chiaramente che crediamo nelle celle a combustibile a idrogeno per i veicoli commerciali. Ma perché questa visione diventi realtà, occorre che anche altre società e istituzioni sostengano questo sviluppo, non da ultimo al fine di stabilire l’infrastruttura necessaria per il carburante”.

Ultima modifica: 2 Marzo 2021