Auto elettriche: Toyota, Mazda e Denso per vetture a zero emissioni

2175 0
2175 0

Una più alta sensibilità sul tema dell’inquinamento e un’attenzione maggiore alle spese: la richiesta di auto elettriche o ibride è sicuramente in aumento. Sono molte le case automobilistiche che si stanno adeguando, e qualcuna unisce anche le forze. Come Toyota, Mazda e Denso, alleate per creare un’azienda specializzata nelle auto elettriche, che si chiamerà EV Common Architecture Spirit Co Ltd. Toyota e Mazda oggi sono ancora entrambe fuori dal mercato della vetture 100% a energia elettrica. Ma ormai l’obiettivo, diventato comune, è irrinunciabile.

LE CARATTERISTICHE DELLE NUOVE AUTO

Vetture alimentate a fuel cell, dotate delle migliori caratteristiche delle tre aziende, ovvero il sistema di sviluppo basato su modelli computistici e di programmazione di Mazda, la nuova piattaforma strutturale globale di Toyota (la TNGA, Toyota New Global Architecture platform) e le tecnologie elettroniche di Denso. La nuova compagnia sarà al 90% di Toyota, la restante parte sarà equamente divisa tra Mazda e Denso, a ciascuna delle quali spetterà il 5%. Non verranno prodotte solo auto elettriche, ma anche compatte, SUV e camion leggeri. Un’alleanza che promette di imprimere un’accelerazione verso l’introduzione nel breve termine di nuovi modelli di auto elettriche. I tempi? Si parla del 2019.

PERCHÉ OGGI SI SCELGONO AUTO ELETTRICHE

Sicuramente un aspetto importante da valutare è la riduzione della spesa del carburante, ma importante naturalmente è anche il prezzo dell’auto stessa, che oggi ancora frena il mercato delle vendite e non rende le auto elettriche alla portata di tutti. Indispensabile in futuro sarà sicuramente l’investimento da parte dei governi in infrastrutture per ricaricare le auto, così da trovare ovunque distributori di energia.

Ultima modifica: 25 Ottobre 2017