Collaborazione fra Volvo e Ecarx per lo sviluppo di sistemi di infotainment

1995 0
1995 0

Volvo e Ecarx stanno progettando di costituire una joint venture per lo sviluppo e la commercializzazione di una piattaforma per i sistemi di infotainment. La quale permetterebbe alle società e al Gruppo Geely in generale di accelerare lo sviluppo tecnologico, migliorare l’efficienza dei costi e generare nuovi flussi di ricavi.

Volvo collabora con Google allo sviluppo del sistema operativo Android Automotive dal 2017. Nel 2020, Volvo e Polestar sono state le prime Case automobilistiche a introdurre sistemi di infotainment basati sul sistema operativo Android Automotive, con app e servizi Google integrati.

Attraverso la nuova joint venture, Volvo Cars ed Ecarx continueranno a sviluppare, ampliandola, la piattaforma del sistema di infotainment di Volvo Cars. La joint venture metterà la piattaforma a disposizione di tutti i marchi del gruppo Geely e delle sue affiliate, fornendo inoltre la piattaforma a terzi attraverso Ecarx.

Henrik Green, Chief Technology Officer di Volvo
Henrik Green, Chief Technology Officer di Volvo

Il sistema di infotainment dei più recenti veicoli Volvo è uno dei migliori sul mercato, in grado di competere con i telefoni cellulari in termini di esperienza per l’utente“, ha dichiarato Henrik Green, Chief Technology Officer di Volvo Cars. “Attraverso questa joint venture, possiamo velocizzare lo sviluppo del sistema, portare l’infotainment di alta qualità su più vetture e massimizzare gli incentivi per le aziende e gli sviluppatori a creare ottimi servizi e applicazioni per gli utilizzatori della piattaforma“. 

Volvo prevede inizialmente di inserire la piattaforma sviluppata nell’ambito della joint venture nei modelli di Volvo Cars e Polestar, integrandola con le rispettive interfacce utente specifiche. Ecarx sarà il partner commerciale esclusivo per l’integrazione della piattaforma in altri veicoli in tutto il mondo e in abbinamento alla sua attuale offerta di servizi automobilistici nel mercato cinese. Le due aziende stanno anche valutando la possibilità di utilizzare i servizi automobilistici Ecarx nel mercato cinese e l’hardware di Ecarx.

Una volta costituita, la joint venture sarà diretta da Jan-Erik Larsson, attualmente responsabile della R&S in Cina per Volvo Cars. Al termine delle trattative, e subordinatamente alla conclusione e all’esecuzione dei relativi accordi tra le parti, la società dovrebbe diventare operativa nel terzo trimestre del 2021.

La joint venture occuperà inizialmente circa 100 persone, con ulteriori assunzioni previste. Avrà sede a Göteborg, in Svezia.

Joint venture fra Volvo e Ecarx per lo sviluppo di sistemi di infotainment
Volvo C40 Recharge

Ultima modifica: 24 Marzo 2021