The Engine Songs V8, la playlist Spotify con Urus Performante

206 0
206 0

Il suono del V8.Profondo. E ritmico. Ecco il suono del motore V8 Lamborghini nelle parole di Alex Trecarichi e Mauro Mautone, rispettivamente music producer di fama internazionale e NHV wholevehicle coordinator della Casa del Toro, svelando la terza compilation The Engine Songs V8 ispirata al tambureggiare rotondo di Urus Performante.

Il suono intenso di una batteria: ecco lo strumento che meglio di tutti rappresenta l’effetto di combustione del V8 ed enfatizza il movimento dei pistoni all’interno dei cilindri ” spiega Mautone, protagonista insieme a Trecarichi nel terzo episodio di videointerviste The Engine Songs: Let’s Talk V8.

Clicca qui per ascoltare la playlist The Engine Songs: V8.

Dopo il lancio su Spotify delle due playlist intonate al V12 e al V10 di Aventador LP 780-4 Ultimae e Huracan Tecnica  continua la celebrazione in musica dei motori termici Lamborghini con un nuovo capitolo fatto di suoni che sanno scaturire stavolta anche dai regimi più bassi, con una coppia che nel Super Suv Urus Performante esplode già a duemila giri, col suo suono da timpano e da grancassa che martella sempre più insistente insieme al crescendo della velocità.

Per creare la playlist sono partito come sempre dall’analisi della frequenza fondamentale del motore ”, spiega Trecarichi, creatore della trilogia The Engine Songs insieme agli ingegneri del suono Lamborghini, “nel caso di Urus, il parametro che tornava era quello dei 50 hertz, corrispondente alle vibrazioni fondamentali della batteria. Quindi, una parte importante della playlist, doveva essere rappresentata dal ritmo “.

Applicando ancora una volta le formule della Trasformata di Fourier e con l’ausilio dell’intelligenza artificiale, i tre stadi espressivi dell’8 cilindri Urus (sosta, crociera e velocità massima) hanno trovato ancora una volta il loro sound corrispondete, per un totale di 24 brani da ascoltare accelerando, scalando, curvando e frenando, per accrescere nel pilota le sensazioni di engagement e rewarding che nella progettazione dei motori Lamborghini vengono studiate nei minimi particolari.

Senti come canta il V8

Ai regimi minimi il motore di Urus Performante canta quindi in DO, medesima tonalità della elettrosalsa di Un gitano perdido di Gabriel Dominguez. A quattromila giri le vibrazioni s’accordano in SOL, da cui sprigiona il soul di Boogie Fever. A settemila giri, ecco alzarsi il DO DIESIS sincopato di White Lies e della sua Is my love enough?

Il motore di Urus Performante

Uno connubio “motore e musica” declinato ancora una volta secondo i principi della psicoacustica, la scienza a cavallo tra emozione soggettiva e fisica del suono in grado di trasformare in sentimento, e immaginazione, l’esperienza al volante.

Guidare Urus Performante con The Engine Songs in sottofondo fa venir voglia di mettersi in viaggio verso Nord, senza una meta precisa “ fantastica Trecarichi.

Io invece ho immaginato una pista da rally nel profondo degli Stati Uniti. A divertirmi al volante coi miei migliori amici ” conclude Mautone.

La nuova versione Performante di Urus è diventata punto di riferimento nel proprio segmento grazie al record per i SUV di serie registrato sul tracciato di Pikes Peak in Colorado, registrando un tempo di 10:32:064, ben 17 secondi in meno rispetto a quello del precedente detentore del record.

Urus Performante, le prestazioni

Mostratasi per la prima volta in vesta dinamica lo scorso 20 ottobre presso l’Autodromo di Vallelunga a Roma, grazie a una potenza aumentata a 666 CV e a un alleggerimento generale offre il miglior rapporto peso-potenza del segmento. È in grado di sviluppa una coppia di 850 Nm a soli 2.300 giri/min, accelera da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 306 km/h.

Leggi ora: Urus Performante, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 15 Dicembre 2022

In questo articolo