Sicurezza stradale D6 Drive Responsibly, corso di guida dedicato ai veicoli elettrici

280 0
280 0

Nel magico scenario della Gallura, D6 Drive Responsibly ha tenuto nei giorni scorsi un Corso di guida responsabile e sostenibile dedicato ai veicoli elettrici. L’iniziativa, organizzata insieme all’Automobile Club Sassari su incarico di ACI Sport, si è tenuta nell’ambito delle iniziative sull’ecosostenibilità collegate al 20mo Rally Italia Sardegna, tappa Italiana del Campionato Mondiale Rally.

In un periodo di piena transizione energetica, è fondamentale saper utilizzare nel modo più sicuro e corretto i veicoli con motori diversi da quelli tradizionali. L’obiettivo del Corso riguardava infatti specificamente il consapevole utilizzo del veicolo elettrico e la massimizzazione della sua autonomia lungo percorsi stradali: risultati ottenuti grazie all’applicazione dell’esclusivo metodo messo a punto da Paolo Ciuffi, fondatore e CEO di D6 Drive Responsibly. Il “Metodo Ciuffi” prevede, all’interno della giornata, due parti teoriche intervallate da altrettante prove pratiche, per fissare al meglio le nozioni apprese.

Prove pratiche che vengono realizzate su comuni strade urbane, extra urbane ed autostrade, dove le peculiarità, i pericoli, le attenzioni sono quelli quotidiani. Oltre all’aspetto della sicurezza, c’è anche quello ambientale ed economico: durante il corso, infatti, si apprendono le tecniche per abbattere i consumi (in questo caso di energia elettrica erogata dalla batteria, ma vale anche per il carburante dei motori termici) e ridurre l’impronta carbonica sul Pianeta.

A bordo delle vetture utilizzate sono state installate evolute strumentazioni di monitoraggio dei veicoli fornite da Webfleet , partner di D6 Drive Responsibly in questa operazione, per dimostrare con dati certificati il miglioramento ambientale generato dalla messa in pratica del Metodo Ciuffi. I dati raccolti, che verranno comunicati a breve, interesseranno tanto le organizzazioni e le aziende tenute alla redazione del bilancio di sostenibilità nel rispetto dei criteri ESG quanto il singolo utente della strada che vuol dare il proprio contributo al benessere di tutti.

Tra i partecipanti al corso anche Angelo Raffaele Pelillo: Presidente della Commissione Aci Sport Energie Alternative e Attività Sperimentali, Vice Presidente della Commissione FIA Electric and New Energy Championship ma qui soprattutto nelle vesti di previdente utente della strada. “Ancora una volta – spiega – RIS Green, una serie di attività votate a promuovere il territorio e finalizzate modo alla conoscenza delle nuove risorse e della sostenibilità, si dimostra all’avanguardia: un corso di guida sicura e responsabile su auto elettriche come quello proposto amplia la cultura personale della mobilità, e aiuta ad aprirci ad una tipologia di mezzi nuovi e sempre più presenti nel quotidiano. Le nostre migliori aspettative sono state superate”.

Non ha fatto mancare il proprio apprezzamento per l’iniziativa il Segretario Generale dell’ACI, Gerardo Capozza.

Intenso, durante tutta la settimana di lavoro, l’impegno dello staff D6 Drive Responsibly composto da: Tommaso Ciuffi, Matteo Gonfiantini, Lorenzo Niccolini, Andrea Tumaini, Enke Patoku e Paolo Ciuffi.

Essere stati scelti da ACI e aver realizzato questo progetto formando decine di persone di diversa esperienza – conclude il CEO di D6 Drive Responsibly –  ci rende profondamente orgogliosi. L’inizio di questa collaborazione può rappresentare una svolta nell’educazione alla mobilità degli italiani”.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 7 Giugno 2023