Scorpion-3, le moto volanti della polizia di Dubai

10104 0
10104 0

Che gli Emirati Arabi siano il luogo dell’eccesso e dell’eccentricità è un dato di fatto. Non sorprende sapere dunque che proprio laggiù, a Dubai, è stato recentemente presentato un modello di motocicletta volante. Un mezzo futuristico che per ora è destinato solamente a rimpinguare le flotte di veicoli della polizia, già riccamente dotate con bolidi come Lamborghini e Bugatti. Da notare che, a differenza di tanti altri annunci di prodotti simili, qui non si sta parlando di un concept, ma di un mezzo già pronto per entrare in servizio.

Leggi anche: Bmw i3, una elettrica affianca le supercar della Polizia di Dubai

La moto volante si chiama Scorpion-3 ed è stata sviluppata dall’azienda russa Hoversurf. L’esemplare della polizia di Dubai è stato assemblato con l’aiuto della casa giapponese Mikasa. La presentazione è avvenuta durante il GITEX, importante fiera tecnologica che si tiene ogni anno nella metropoli araba.

Si tratta di una sorta di drone di grandi dimensioni, con quattro eliche che consentono spostamenti orizzontali e verticali. Il pilota siede a cavalcioni su una sella molto simile a quelle delle moto da enduro o motocross.

Non ci sono molti dettagli sulle caratteristiche tecniche. Sappiamo che la moto volante è total electric, con un’autonomia di appena 6 chilometri, per circa 25 minuti di volo. Si alza fino a 5 metri da terra e può trasportare non oltre 300 chili di peso, per una velocità massima di 70 km/h. La sua funzione nella polizia di Dubai sarà quella di supporto dall’alto alle forze a terra durante situazioni di emergenza e di traffico intenso.

Ultima modifica: 10 Ottobre 2017