Nissan Navara al rally per sole donne nei deserti degli Usa

2326 0
2326 0

Nissan Navara prenderà parte al Rebelle Rally, riservato ad equipaggi solamente femminili, nei deserti di Nevada e California. La competizione off-road si snoda per oltre duemila chilometri in una settimana di gara dal 12 al 21 ottobre. Nata per i veicoli di serie più che per i piloti di rally professionisti, la manifestazione è aperta a team di due persone composti da sole donne.

Richiede competenze di guida off-road su tratti a lunga percorrenza, unite a capacità di navigazione. Per trovare i checkpoint è consentito il solo uso di carte topografiche e di una bussola. I dispositivi GPS, compresi gli smartphone, sono severamente vietati. I percorsi vengono svelati giorno per giorno, soltanto poche ore prima della partenza. Al via ci saranno 40 equipaggi provenienti da 12 nazioni.

Il team di Navara è composto da due dipendenti di Nissan France: Karen Rayrolles e Florence Pham, impiegate rispettivamente nei reparti Communications e Marketing. Saranno a bordo di un Navara in versione Double Cab e gareggeranno per il Bone Stock Award. Questa categoria è aperta ai team dotati di veicoli standard, in cui l’unica modifica consiste in un set di pneumatici da fuoristrada.

Navara Double Cab è l’unico pick-up dotato di sospensioni posteriori a 5 link. L’alimentazione è affidata a un motore diesel Twin-Turbo 2,3 litri da 190 CV, la trasmissione manuale a 6 rapporti.

Numerose le dotazioni utili per questo rally. L’Intelligent Around View Monitor consente di eseguire manovre a bassa velocità in tutta sicurezza negli spazi più ristretti. L’assistenza alla partenza in salita e il sistema di controllo in discesa garantiranno una marcia fluida e sicura sulle dune dei deserti. NissanConnect – il sistema di infotainment con schermo da 7’’ con navigatore satellitare incluso – dovrà invece restare spento, come impone il rigidissimo regolamento

Ultima modifica: 9 Ottobre 2017