Monopattini in sharing, mercato in crescita

644 0
644 0

Voi Technology, azienda svedese di micromobilità elettrica condivisa che ha da poco festeggiato i suoi primi due anni di attività in Italia, chiude il 2022 superando due importanti traguardi con i monopattini: quello di aver raggiunto 1 milione di corse e di aver superato i 2 milioni di chilometri percorsi in un solo anno nelle 7 città in cui è presente, Torino, Milano, Rho, Reggio Emilia, Modena, Roma e Palermo. Un dato che, da solo, è equivalente ai risultati ottenuti nel 2020 e 2021 insieme.

I risultati dell’azienda confermano la tendenza di crescita, avvenuta lo scorso anno, registrata dall’Osservatorio della Sharing Mobility, con un aumento di corse del 61% nel 2021 rispetto al 2020.

Voi Technology

La realizzazione del modello “Città in 15 minuti” in Italia con i monopattini

Il concetto della “Città in 15 minuti” è parte integrante della Vision aziendale di Voi di creare “Città fatte per essere vissute – a misura d’uomo”, visione divenuta la colonna portante della strategia della multinazionale svedese fin dal 2019.

Fra circa 110 città europee prese in considerazione da uno studio Sony CLS, la prima città italiana presente è Torino (dove Voi opera dall’estate 2021) al 16° posto, seguita da Bologna al 23° e Genova al 52°. Le altre città italiane si trovano tutte nella seconda metà della classifica europea, dimostrando che c’è ancora molto da fare per rimodellare le nostre città affinché siano completamente a misura d’uomo.

Aumentare la prossimità dei servizi grazie alla micromobilità elettrica in sharing

Le due azioni principali che le città possono intraprendere per aumentare il livello di prossimità dei servizi ai cittadini sono l’aumento degli stessi servizi e/o l’efficientamento del trasporto pubblico e l’agevolazione ad una mobilità attiva dei pedoni per raggiungere i servizi desiderati all’interno del proprio quartiere.

Il report Moovit (partner europeo di Voi Technology in molti paesi) per la mobilità pubblica appena pubblicato, ha evidenziato che, prese in considerazione 9 città italiane (di cui, in 4, opera Voi Technology) mediamente i tragitti in città col trasporto pubblico durano 41 minuti  e i tempi di attesa dei mezzi alle fermate sono in media di  14 minuti. Inoltre, rispetto al 2021, l’utilizzo dei servizi di micromobilità elettrica in sharing (biciclette elettriche e monopattini), è cresciuto in media, in queste città, del +1,6%.

Ad integrazione di questi dati, le rilevazioni Voi Technology mostrano che il monopattino elettrico in sharing è sempre più utilizzato ad integrazione del trasporto pubblico, proprio per rispondere alla necessità degli utenti di efficientare i tempi dei propri tragitti quotidiani:

Nelle 7 città in cui è presente Voi in Italia (Torino, Milano, Rho, Reggio Emilia, Modena, Roma e Palermo) le corse intermodali, ovvero con il monopattino ad integrazione di un altro mezzo di trasporto, rappresentano in media il 32,6% delle corse totali. Questo dato raggiunge il suo apice a Milano, con il 57,8% di corse intermodali sul totale, mentre è ancora da sviluppare il potenziale della micromobilità elettrica a Palermo, dove al momento questo valore si ferma al 10,8% del totale delle corse in città.

A Modena arrivano i V4, i monopattini Voi Technology con frecce e doppio cavalletto - 2

Risultati – Il contributo di Voi Technology alla realizzazione di questo progetto

Gli effetti principali della realizzazione della visione 15 Minute City – Città fatte per essere vissute sono: la riduzione del traffico automobilistico e quindi più tempo personale a disposizione per sé stessi e una migliore qualità dell’aria grazie ad una riduzione delle emissioni di CO2 e di PM2.5.

In questo senso, grazie a più di 1 milione di corse su monopattini Voi in tutta Italia per un totale di oltre 2 milioni di chilometri percorsi, sono stati evitati 150 mila tragitti in auto privata, che corrispondono ad aver evitato la produzione di 27 kg di PM 2.5 e più di 41 tonnellate di CO2.

Per ottenere lo stesso risultato, si sarebbero dovuti piantare oltre 660 alberi con già  10 anni di vita  nelle città in cui è attivo il servizio Voi.

Andrea Maccari, Senior Public Policy Manager per l’Italia in Voi Technology, commenta:

“I dati dimostrano quanto il servizio di Voi Technology è sempre più una reale e concreta alternativa per efficientare l’offerta del trasporto pubblico, con tutti i benefici  che ne conseguono rispetto alla gestione del tempo personale e alla qualità dell’aria. Il potenziale che la micromobilità elettrica con i  monopattini può esprimere non si è ancora espresso interamente e siamo convinti che, con la continua collaborazione con le autorità locali, saremo in grado di realizzare la nostra visione di creare città a misura d’uomo, come da nostra vision aziendale.”

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 16 Febbraio 2023