La Ford GT dedicata ai soli dipendenti Ford

2320 0
2320 0

Chi si può permettere di acquistare un esemplare della nuova Ford GT sa di avere a disposizione una discreta gamma di opzioni cromatiche fra le quali scegliere. Ma sul catalogo non potranno mai vedere la Victory, una speciale verniciatura in bianco, rosso e blu dedicata ai soli dipendenti Ford.

OMAGGIO ALLA FAMIGLIA

L’accostamento di colori è chiaramente un omaggio alla bandiera americana: non c’è da stupirsi visto il modello (anche se è assemblato in Canada) e il marchio. Ma è anche lo stesso tipo di livrea utilizzata per la squadra corse Ford impegnata nei campionati 2017-2018 LM e GTE, in Liquid Red, Frozen White e Lightining Blue.

PER QUASI TUTTI I DIPENDENTI

Insomma, è una celebrazione delle proprie radici e tradizioni. E infatti è proprio la ristretta cerchia di persone impegnate nella sua realizzazione il target di questo modello. Certo, fra operai e impiegati Ford, il bacino di clienti che può accedere alla GT in color Victory è sulla carta molto ampio. Ma, dato che stiamo parlando di un veicolo da mezzo milione di euro, l’insieme dei possibili acquirenti si restringe molto.

Non a caso il primo proprietario di una Ford GT Victory è un pezzo grosso dell’Ovale Blu. Si tratta di Raj Nair, l’uomo che ha contribuito a ridare vita al programma GT e che è adesso vice presidente esecutivo e presidente di Ford North America.

Ultima modifica: 19 Febbraio 2018