Auto elettriche: in Gran Bretagna una nuova rete di punti di ricarica da 350 kW

2230 0
2230 0

L’azienda National Grid ha in mente di creare una più capillare e potente rete di stazioni di ricarica per auto elettriche in tutta la Gran Bretagna. Con le nuove colonnine da 350 kW si parla di circa 5 minuti di tempo per una carica completa: un dato interessante considerando che proprio la tempistica sul rifornimento di energia elettrica è uno dei maggiori ostacoli alla diffusione delle auto elettriche.

MINORI TEMPI DI RICARICA E MENO ANSIA

L’obiettivo della National Grid, società che gestisce la rete elettrica britannica, non è solo quello di diminuire i tempi di ricarica, ma anche quello di placare quella sorta di “ansia da intervallo” (così la chiama un portavoce di National Grid in un’intervista al Financial Times) che possono subire i conducenti di veicoli elettrici nel tempo di percorrenza fra una stazione di ricarica e la successiva. Secondo l’azienda, infatti, la rete che hanno in mente metterebbe il 90% dei guidatori entro 50 miglia dal più vicino caricatore: una distanza decisamente ragionevole e assolutamente sicura, che può contribuire a togliere parte dei dubbi dei clienti più indecisi riguardo all’acquisto di un’auto elettrica.

Ultima modifica: 19 Febbraio 2018