Jeep Wrangler, 5 milioni di esemplari per l’archetipo del fuoristrada

559 0
559 0

Cinque milioni di esemplari venduti per Jeep Wrangler, archetipo del fuoristrada e discendente diretta di Jeep Willys, che dal 1941 rappresenta una inconfondibile icona.

L’esemplare numero 5.000.000 è stato acquistato negli Stati Uniti da un cliente di Camden, nel New Jersey.

Il proprietario riceverà 5.000 dollari di Jeep Performance Parts (JPP) by Mopar e i vantaggi dell’assistenza clienti Jeep Wave a vita, che comprende la manutenzione programmata, l’accesso a eventi esclusivi Jeep e un’assistenza clienti dedicata.

Leggi ora:: Jeep Wrangler, la prova di QN Motori

Eric Laforge, responsabile del marchio Jeep in Europa, descrive così la Wrangler:

E’ l’erede naturale della leggendaria Willys, il veicolo che ha ispirato lo spirito e l’anima del marchio; dal suo arrivo nel 1987 è stata una colonna portante del mondo dei SUV e siamo molto orgogliosi di celebrare la cinquemilionesima Jeep Wrangler“.

Wrangler, la storia in 4 serie

La primissima serie, con il codice modello YJ, è entrata in produzione 37 anni fa presso lo stabilimento di American Motors Corporation. La YJ ha venduto 630.000 unità tra il 1987 e il 1995.

È stata seguita dalla TJ nel 1996, dalla JK nel 2006 e dalla JL nel 2017; ogni nuova generazione ha fatto tesoro di una storia leggendaria grazie a una combinazione ineguagliabile di capacità fuoristradistiche e design tipico di Jeep.

Dall’introduzione della Wrangler YJ, ogni successiva iterazione della Wrangler è stata progettata per essere ancora più raffinata e confortevole per l’uso quotidiano, fornendo al contempo ai clienti il SUV più performante in fuoristrada e più iconico del mondo, immediatamente riconoscibile su strada su ogni percorso off road.

Il leggendario veicolo ha conquistato il cuore degli europei anche grazie alle innumerevoli serie speciali che si sono susseguite negli anni. Tra queste, la “10th Anniversary”, la “Golden Eagle” e la “Backcountry”, per citare alcune delle più popolari.

Nello 2017 inizia la produzione della quarta generazione del modello (codice JL), un progetto sviluppato cinque anni prima sotto l’egida della neonata Fiat Chrysler Automobile.

Nel 2021, poi, debutta in Europa la Wrangler 4xe Plug-in Hybrid – la Wrangler più performante, potente, efficiente, sostenibile, tecnicamente avanzata e connessa mai introdotta sul mercato europeo – che viene premiata con prestigiosi riconoscimenti continentali, tra cui “4×4 dell’anno 2022” assegnato dall’autorevole rivista francese “4×4 Magazine”. Non solo: nello stesso anno Jeep Wrangler 4xe è stata eletta migliore 4×4 per il premio Women’s World Car of the Year.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 8 Settembre 2023