Ford Bronco: il 29 marzo inizia la produzione

1999 0
1999 0

Sta per partire la produzione dell’atteso nuovo fuoristrada dell’Ovale Blu: i primi modelli del Ford Bronco inizieranno ad essere assemblati a partire dal prossimo 29 marzo presso lo stabilimento Michigan Assembly Plant di Wayne, negli Stati Uniti.

Non è una notizia ufficiale, ma poco ci manca. Voci provenienti da esperti dell’argomento (si trovano sui forum specializzati, come ad esempio Bronco6g) affermano che nelle prossime due settimane Ford sarà impegnata nella pre mass production del Ford Bronco, fase che comporta l’assemblaggio di vari esemplari dimostrativi, destinati alla stampa e ai test per le messe a punto dell’ultimo minuto. Finita questa pre-produzione, Ford passerà alla produzione vera e propria, indicativamente a partire dal 29 marzo, facendo i debiti calcoli sui tempi necessari.

Prima che possano arrivare ai clienti, infatti, i nuovi Ford Bronco devono passare da svariate operazioni di ispezione, finalizzate a garantire che tutto risulti conforme agli standard previsti. Iniziando dunque la produzione a fine marzo, le prime consegne ai clienti dovrebbero partire in estate, a giugno o luglio.

Si tratta di un piccolo ritardo per Ford: l’azienda aveva infatti originariamente previsto di iniziare le consegne durante la primavera 2021, ma lo scorso dicembre ha annunciato che ci sarebbero stati dei ritardi con il Bronco dovuti a una serie di problemi sulle forniture, legati naturalmente alla pandemia di Coronavirus.

Come avevamo già anticipato in questo articolo, il listino del Ford Bronco 2021 parte da 28.500 dollari.

Ultima modifica: 1 Marzo 2021