La F430 di Trump venduta all’asta per 270mila dollari

2310 0
2310 0

La Ferrari F430 appartenuta a Donald Trump è stata venduta all’asta in Florida per 270mila dollari. Il nuovo proprietario è rimasto anonimo. Gli esperti della casa d’aste avevano ipotizzato che la vettura sarebbe stata aggiudicata per una cifra fra i 250mila e i 350mila dollari.

L’attuale Presidente degli Stati Uniti d’America ha posseduto questa Ferrari dal 2007 al 2011 percorrendo solamente 3.840 chilometri. Il successivo proprietario, fino ad oggi, non l’ha utilizzata molto di più di Trump, tanto che il totale del chilometraggio non arriva a diecimila chilometri.

L’auto era stata personalizzata all’epoca dall’inquilino della Casa Bianca con alcuni accessori particolari, come i sedili in pelle stile Daytona, i quadranti gialli, un caricatore CD e gli inserti in carbonio nel cruscotto. Gli esperti sostengono che Trump sia l’unico Presidente ad avere posseduto una supercar.

Il prezzo a cui è stata venduta la vettura, sebbene non abbia raggiunto le previsioni migliori, è stato comunque superiore a quello abituale per un’auto del genere: “Versioni simili senza la provenienza Vip vengono acquistate normalmente per 125-175 mila dollari, a seconda dei chilometri, delle condizioni e degli optional – ha raccontato la portavoce della casa d’aste Auctions America Vendere un veicolo personale appartenuto a un ex presidente o a uno attuale è un evento piuttosto raro”.

Ultima modifica: 3 Aprile 2017