Elon vince la causa «Il tweet di Musk non ha ingannato gli investitori Tesla»

462 0
462 0

Vittoria in tribunale per Elon Musk dichiarato non colpevole in una class action del 2018 per frode sul titolo Tesla. «Grazie al cielo, ha prevalso il buon senso!», ha twittato Musk, «Apprezzo profondamente la decisione unanime sulla mia innocenza da parte della giuria».

Elon Musk - ottimo l'ultimo trimestre
Musk e Model 3, l’auto della svolta per Tesla

L’accusa nasceva da alcuni tweet del 2018, in cui Musk annunciava l’intenzione di voler ritirare Tesla dalla Borsa al prezzo di 420 dollari per azione, il 23% in più rispetto alla quotazione.

Un azionista accusò Musk di non aver all’epoca i fondi per l’operazione e di aver agito in modo sconsiderato, turbando il mercato e spingendo gli investitori a mosse basate su presupposti non veritieri (il titolo è salito dell’11%, e poi è calato nei giorni seguenti).

TIME Elon Musk person of the year 2021
TIME, Elon Musk person of the year 2021

Elon in tribunale

Nel processo, durato tre settimane, Musk è intervenuto in aula, spiegando di non aver mai voluto ingannare gli investitori ma di essere convinto di avere i fondi necessari all’operazione. E i nove giurati gli hanno dato ragione. 

di Franca Ferri

Leggi ora: tutte le novità Tesla

Tesla Roadster ed Elon Musk Tesla Roadster al Nurburgring nel 2021
La futura Tesla Roadster 2 e Elon Musk

Ultima modifica: 6 Febbraio 2023