Auto, il colore preferito nel mondo

745 0
745 0

Quale è il colore auto preferito in tutto il mondo? È a partire da questa domanda che BASFanche quest’anno, ha prodotto il report sui trend cromatici del settore automotive, il Color Report for Automotive OEM Coatings.

E nel 2022, a conferma di una tendenza ormai inossidabile, i colori acromatici hanno fatto da padrone in tutto il mondo, accompagnati dalla crescente popolarità di tinte più vivaci come il giallo, l’arancione, il verde e il viola. Questo dimostra che le case automobilistiche, clienti di BASF, iniziano ad abbracciare una gamma colori più ampia e profonda rispetto al passato.

Colore Lamborghini Huracan STO Bianco Asopo

Secondo il report, bianco, nero, argento e grigio hanno seguito un andamento più tradizionale, rappresentando nel 2022 il tipo di rivestimento più usato per i veicoli non commerciali.

In linea con le tendenze in atto, la bellezza classica e old fashioned e l’elevato valore di rivendita del bianco ne fanno il colore più diffuso per le automobili di tutto il mondo.

La regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), in particolare, ha riscontrato una crescita di questo colore, accompagnato dal nero, altro grande classico. Tuttavia, la regione si è tinta anche di nuovi colori. Tra i colori cromatici, il blu mantiene un netto vantaggio sebbene, insieme al rosso, abbia perso quote di mercato. L’arancione ha iniziato a farsi strada fra le preferenze degli acquirenti di auto e il giallo, il marrone e il verde hanno raccolto alcuni punti percentuali. 

Lamborghini Urus arancione

La scelta dei colori delle proprie vetture, oltre che rivelare gusti personali, nella maggior parte dei casi rispecchia gli stili, i comportamenti e le caratteristiche dei consumatori. Così, in base alla vernice della propria vettura, volontariamente o meno, si comunica un aspetto di sé specifico per ciascun colore.

Al nero, bianco e al grigio si continua ad abbinare eleganza e classe, insieme alla voglia di apparare affascinanti; blu e rosso sono i colori percepiti come grintosi e avventurosi, mentre giallo e verde sono le tinte degli ottimisti, di chi non si prende troppo sul serio. L’argento, infine, è il colore dell’affidabilità e della sicurezza.

Una correlazione che, oltre ad essere indice di come il mercato si sta muovendo, riesce a dare uno spaccato su come evolvono i gusti di chi possiede un’auto, dove di solito prestazioni e valore economico sono in testa tra i driver di acquisto. Infatti, la livrea della automobile non solo rivela alcuni aspetti del carattere, ma sta influenzando, in misura sempre maggiore, lo stesso acquisto di una determinata vettura.

Lamborghini Aventador SVJ Red Lisbon

L’apertura ad una nuova gamma di tinte che si slegano dai tradizionali colori acromatici è sinonimo di un cambiamento nei consumatori e nel valore che attribuiscono ai propri veicoli. Se la tendenza, infatti, è stata quella di orientarsi verso scelte più conservative con colori neutri e sicuri, ad oggi i consumatori si spostano anche verso nuance più vivaci, in linea con la loro personalità e unicità. Da comunicare anche quando si è al volante.

Colore auto, il commento di Mark Gutjahr, responsabile di Automotive Color Design, EMEA:

“Quest’anno abbiamo assistito alla crescita del bianco e del nero, ma il segnale più interessante è sicuramente la diversità nei colori cromatici. Se consideriamo le quote di mercato acquisite da giallo, arancione, marrone e verde, notiamo una varietà di tonalità e una diversità dello spettro di colori che riflette una tavolozza cromatica più sfumata oltre che una profondità e un’ampiezza di colori che si è imposta sempre di più negli ultimi due anni.”

Leggi ora: le news auto

Ultima modifica: 30 Gennaio 2023