A Bologna la Maison Citroen con la piccola elettrica AMI

9223 0
9223 0

Dopo Milano e Catania, ha aperto a Boogna la Maison Citroen, flagship store urbano in via Rizzoli 7, un punto nevralgico per il turismo del capoluogo dell’Emilia-Romagna, che si stima possa raggiungere i 1.200.000 passaggi ogni anno.

Un nuovo modo di accogliere i clienti

Realizzati nell’ambito dell’innovativo Lifestyle Hub, format lanciato nel 2021 in alcuni selezionati punti vendita della catena COIN, gli store assicurano una nuova esperienza di shopping con un’offerta personalizzata e diversificata, e quindi in perfetta sintonia con l’approccio di Citroen “Inspired By You”. In particolare, le “Maison Citroen” sono uno spazio accogliente, confortevole e intimo, capace di unire il mondo fisico a quello digitale, dando la possibilità di scoprire l’intero universo Citroen ed effettuare in tutta semplicità l’acquisto online del modello desiderato. Si tratta quindi di un progetto innovativo, tanto da essere premiato con una menzione speciale all’Innova Retail Award 2022, il prestigioso concorso dedicato alle iniziative più avanzate delle aziende Retail in ambito digitale, non digitale o phygital.

citroen-nuovo-logo-2022

Lo store bolognese è il primo sito Citroen a fregiarsi del nuovo logo del Brand e della nuova identità di Marca, lanciati lo scorso ottobre, che segnano l’inizio di una nuova era: moderna, entusiasmante e dinamica, specchio della volontà di accelerare la missione verso una mobilità elettrica accessibile e di estendere i valori di accessibilità, audacia e benessere dei clienti, al centro del DNA del Brand. Il nuovo logo, accompagnato dalla rinnovata firma istituzionale “Nothing moves us like Citroen”, reinterpreta quello originale in chiave moderna ed elegante e presenta gli iconici chevron in una veste più larga e più prominente, a contrasto con una più sottile cornice ovale verticale – in risalto – che li circonda. Inoltre, il colore Infrarouge più energico e distintivo ha sostituito il precedente rosso per aggiungere equilibrio e contrasto dinamico su tutti i supporti.

Il flagship store urbano di Bologna diventa così il modello di riferimento per le “Maison Citroen” e gli showroom del Brand sul territorio italiano, che dovranno rinnovare la propria immagine nel corso del 2023.

 

Citroen My Ami Buggy 11
Citroen My Ami Buggy

La piccola da città

Nell’elegante vetrina dello store bolognese si trova in esposizione una Citroen Ami – 100% elettrica, il nuovo modello, anticonformista e rivoluzionario, che rappresenta la soluzione di mobilità urbana del Brand, facile, accessibile a tutti e a zero emissioni. Caratterizzato da uno stile unico, distintivo e dimensioni ultracompatte, con 2,41 metri di lunghezza e 1,39 di larghezza, il veicolo è personalizzabile attraverso una vasta scelta di accessori e di elementi decorativi che il cliente può installare da sé, in pieno stile “Do It Yourself”.

Presso la “Maison Citroen” sarà fisicamente presente il personale del Brand, dedicato alla raccolta di lead e all’invito a provare Citroen Ami – 100% elettrica e le ultime novità della gamma presso la Concessionaria AutoPiù, parte attiva nella “Maison” bolognese.

La titolare Francesca Stefanelli dichiara:

Dagli anni ’80 Autopiù rappresenta il Brand Citroen nel cuore di Bologna, esprimendo ed amplificandone i valori come comfort, stile e tecnologia sul nostro territorio. L’evolversi del Logo e della Brand Identity Citroen per me rappresenta anche l’evolversi delle esigenze dei nostri Clienti e dell’ambiente che ci circonda ed in questo contesto si posiziona l’impegno di Autopiù nel contribuire a diffondere una cultura volta ad una mobilità più sostenibile ed alla creazione di nuovi spazi urbani dove chiunque può entrare in contatto con il Brand e ciò che rappresenta. La “Maison Citroen” con Citroen Ami all’interno di uno store storico come Coin a Bologna è stato un progetto che mi ha affascinato fin da subito e con Autopiù al fianco di Citroen Italia è diventato una realtà”.

Citroen aggiorna logo e identità, il Marchio entra nella nuova era

Ami

Citroen Ami può essere guidata con patente AM, a partire dai 14 anni, ed è equipaggiato con un motore 100% elettrico, che assicura un’autonomia a zero emissioni fino a 75km e una velocità massima di 45 km/h. La batteria da 5,5 kWh si ricarica facilmente da una normale presa domestica da 220 V in sole 3 ore con il cavo elettrico previsto a bordo. Tutto ciò ne fa il modello ideale per muoversi liberamente nel capoluogo emiliano, soprattutto in vista della futura mobilità sostenibile e sicura del Comune di Bologna, che ha annunciato una nuova delibera: a partire da giugno 2023, infatti, il limite di velocità nell’area centrale sarà fissato a 30 km/h.

Leggi ora: Citroen C5 Aircross, prova della ibrida alla spina per la famiglia

Ultima modifica: 1 Dicembre 2022