Citroen C5 Aircross, prova della ibrida alla spina per la famiglia | VIDEO

1935 0
1935 0

Vi piace la vita comoda? Con Citroen C5 Aircross andate sul sicuro. Il Suv francese di stazza media, 4,50 metri di lunghezza, si rinnova nella sostanza e soprattutto nella forma, rilanciando il suo cavallo di battaglia. 

Il restyling  del modello, presentato lo scorso gennaio (leggi qui tutte le informazioni) esalta i plus di una vettura pensata soprattutto per le famiglie e i viaggi comodi.

Citroen C5 Aircross

Le versioni termiche, Diesel e benzina, entrambe da 131 cavalli, rappresentano ottime opzioni, ma il “cuore” di C5 Aircross è nella versione di punta, la ibrida plug-in, elettrificata ricaricabile, che per Citroen nel 2019 ha rappresentato il primo storico passo nelle PHEV (Plug in Hybrid Electric Vehicle).

Oggetto della nostra prova è lei, la  Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-In. Spinta dal 1.6 benzina da 180 cavalli e dal motori elettrico da 80 KW abbinati al cambio automatico e alla batteria da 13,2 kWh.

Cambia aspetto, l’impatto del frontale è più scolpito e robusto, con i nuovi fari a led a forma di V orizzontale, il logo Chevron, la griglia con effetto tridimensionale,  al paro anche dei nuovi gruppi ottici posteriori. Dettagli che cambiano l’aspetto, mentre in abitacolo l’accoglienza è regale.

Altro plus ormai storico, i sedili Advanced Comfort, con la schiuma ad alta densità nella parte centrale per sostenere e un secondo strato superiore più morbido che ha uno spessore di 1,5 cm per coccolare. 

Seconda fila con tre sedili scorrevoli e reclinabili: indipendenti

Sono sempre al vertice, sintesi unica di comodità e postura. Con l’eccellente seconda fila interamente scorrevole di 15 centimetri: tre sedili indipendenti, anche reclinabili a tavolino. Il bagagliaio varia da 460 a 600 litri, con 5 persona a bordo sulla versione elettrificata. Centoventi litri in meno di capacità rispetto a benzina e Diesel (580/720).

Un pegno da pagare per la presenza della batteria e delle più ingombranti ma efficienti sospensioni posteriori multi-link. In ogni modo lo spazio a bordo, anche per cinque persone, è notevole per una vettura lunga quattro metri e mezzo.

La C5 Aircross ibrida alla spina offre di serie la nuova plancia digitale. Con schermo da strumentazione da 10 pollici e il nuovo display centrale rialzato da 12”3. La confidenza col sistema è buona, ma il salto rispetto al passato prossimo forse inferiore alle aspettative. Non c’è più la leva del cambio , ma un piccolo e rapido selettore. 

Squadra che vince non si cambia, il gruppo motopropulsore, gestito dal cambio automatico a otto marce, eroga 225 cavalli di potenza di sistema e 360 Nm di coppia. Numeri importanti che permettono una marcia sempre fluida e una risposta pronta. Con una autonomia elettrica dichiarata di 55 km.

Liscia come l’olio, piacevolissima da portare sui tragitti autostradali. Ben supportata da venti sistemi di sicurezza alla guida e scorrevole anche in città, grazie anche a uno sterzo molto docile. Non è sportivo e sul misto si sente, ma la vocazione è proprio un’altra.

In curva il rollio è percepibile, ma bisogna anche valutare l’altezza da terra di 23 centimetri che permette di muoversi con tranquillità anche su fondi non omogenei. Sempre ottimo il lavoro delle sospensioni con smorzatori idraulici progressivi. Utilissime, anche perché la versione ibrida pesa 340 kg in più rispetto alla benzina e 271 kg in più rispetto alla Diesel.

Nel nostro test i chilometri in elettrico reali sono diventato poco più di 45, con una guida sempre a codice. Non male. Il powertrain elettrificato lavora bene. La riserva di potenza c’è sempre (0-100 km/h in 8,9 secondi).

La chiave è sempre la stessa, per avere efficienza, oltre che brillantezza, occorre ricaricare la batteria ogni volta che si può. Da casa servono sette ore, da wallbox 100 minuti. Si viaggia alla grande.

La top di gamma Citroen C5 Aircross plug-in hybrid parte da un prezzo di 43.350 euro, ricca di dotazione e con 94 cavalli in più, oltre alla guida parziale a zero emissioni, rispetto alle benzina e Diesel. Che però costano rispettivamente, a parità di allestimento, 8.150 e 8.650 euro in meno. Fate i vostri conti, anzi fate il vostro gioco.

Scarica ora: listino prezzi C5 Aircross

Citroen C5 Aircross plug-in hybrid su strada

 

 

Ultima modifica: 29 Settembre 2022

In questo articolo