Porsche inizia a proporre sedili realizzati con la stampa 3D

1449 0
1449 0

Dopo aver per diverso tempo studiato e sperimentato, Porsche è ora pronta a proporre ai propri clienti degli innovativi sedili realizzati attraverso la stampa 3D.

Già da questa settimana l’azienda tedesca ha iniziato a offrire un modello di sedile avvolgente in stile racing pensato per Porsche 911 e 718. Dopo averlo abbondantemente testato in pista, questo sedile è ora disponibile all’interno del catalogo Porsche Tequipment, la divisione che si occupa degli accessori originali. Dal prossimo febbraio, invece, i sedili stampati in 3D verranno proposti anche sulla piattaforma di Porsche Exclusive Manufaktur e nel configuratore online del marchio.

Leggi anche: Porsche: la stampa 3D per realizzare i pistoni

Il nuovo sedile Porsche si basa uno dei modelli sportivi avvolgenti già esistenti. A essere precisi, solo alcune parti sono stampate in 3D. Parliamo di un particolare strato di poliuretano che presenta uno speciale design traspirante. Questo avvolge una base in propilene, anche questa prodotta in 3D, e il tutto è fissato a un telaio di sedile standard. Nelle immagini pubblicate da Porsche è possibile osservare delle sezioni di questa struttura reticolare stampata in 3D.

La tecnologia permetterà ai clienti di poter ordinare dei sedili (e in prospettiva tutti gli accessori) sempre più personalizzabili. Per ora il nuovo sedile Porsche può essere ordinato solo con tre diversi livelli di rigidità, dura, media e morbida, e in tre colori, nero, rosso o giallo.

Il listino parla di un prezzo di 2.677,50 euro per i sedili Porsche realizzati con la stampa 3D.

Ultima modifica: 15 Ottobre 2021

In questo articolo