Xiaomi MS11, auto elettrica del colosso cinese hitech

397 0
397 0

Dalla Cina continua l’offensiva elettrica. E’ la volta di Xiaomi MS11, per la prima volta si mostra l’auto elettrica del colosso cinese dell’hitech. Il modello è atteso per il 2024, anticipato con immagini sui canali social del Marchio.

Leggi ora: Zeekr 003: la nuova elettrica compatta cinese arriverà anche in Europa

Xiaomi non ha presentato dati tecnici: dimensioni, caratteristiche del powertrain, autonomia e prestazioni. Lo stile invece è evidente: la forma, berlina a quattro porte a due volumi, è classica, seppur con specifica aerodinamica, come ormai di regola per le BEV allo scopo di ottimizzare l’utilizzo di energia.

Prese d’aria sull’anteriore, fianchi morbidi. Una vettura abbastanza canonica nel design.

Xiaomi MS11, tutta cinese

Gli interni sono mostrati solo in parte dal grande tetto in vetro, dove è posto il Lidar, deputato alla guida assistita di terzo livello.

MS11 sarà assemblata completamente da Xiaomi in uno stabilimento specifico. Capace di una produzione fino a 150.000 esemplari l’anno. Con margini di eventuale crescita.

A bordo, meglio sul pianale, ci saranno batterie realizzate dai colossi, cinesi, del settore CATL e BYD.

Xiaomi MS11,

Leggi ora: le novità Alfa Romeo

Ultima modifica: 1 Febbraio 2023