Tesla prepara una nuova fabbrica di batterie in Cina

452 0
452 0

Tesla non si ferma. Il Marchio di auto elettriche di Elon Musk prosegue la sua corsa in Cina, nonostante i rapporti molto tesi del colosso asiatico con gli USA.

Tesla, pecunia non olet

Gli affari sono affari e il piano è già operativo. A Shanghai entro l’autunno del 2023 inizieranno i lavoro di una gigafactory di batterie, nello specifico di Megapack, ad alta capacità di accumulo: non solo auto quindi.

Tesla Gigafactory Berlino

La Cina è il secondo mercato mondiale per Tesla, che vuole diventare un gigante dell’energia, non solo delle quattro ruote. La fabbrica è vicina a quella dove si producono Model 3 e Model Y, presso la quale la cadenza può raggiungere le 450.000 unità l’anno, 22.000 al giorno. Una scelta strategica.

Leggi ora: Tesla Model Y, la prova di QN Motori

Si parte subito. La produzione bella nuova struttura è stata fissata per il secondo trimestre del 2024. In grado di concretizzare un cluster industriale del valore di 14 miliardi di dollari. Un business enorme.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 11 Aprile 2023