Tesla corre forte nel 2023, record di consegne trimestrali

590 0
590 0

Tesla corre veloce sul mercato, piazzando il record di vendite assoluto per un trimestre. Nei primi tre mesi del 2023, la Casa di Elon Musk ha consegnato nel mondo 422.875 vetture.

Rispetto allo stesso periodo del 2021 si tratta di un balzo del 36%, oltre un terzo in più. Se si guardano gli ultimo 90 giorni del 2022 la crescita è del 4%. Il ribasso dei prezzi ha portato un incremento delle immatricolazioni.

La Casa giapponese ha incaricato un suo team di smontare e analizzare il Suv elettrico di Elon Musk ...
Model Y, stabilimento di Berlino

Quali Tesla “tirano” e quali no

Bene ma non abbastanza, perché gli analisti avevano pronosticato uno scenario da 430.000 immatricolazioni.

È stato avvicinato, ma non raggiunto, probabilmente a causa di una concorrenza più diffusa a livello globale.

A trainare le vendite le due medie, Model 3 e Model Y, che hanno totalizzato il 98% delle vendite, con 412.180 unità consegnate complessivamente.

Più in difficoltà le “grandi” Model S e Model X, sul mercato da molti anni e in grado di piazzare, a livello globale, solo 10.695 esemplari, ovvero il 2% nonostante le versioni Plaid da oltre 1.000 cavalli.

Model S

Buon segnale la crescita anche della produzione negli stabilimenti, oltre quota 440.000 esemplari (421.371 di Model Y e Model 3) per un +44% rispetto al primo trimestre del 2022.

La crescita non è più vertiginosa come prima, ma resta notevole.

Model 3

Leggi ora: le novità auto

Quanto costa la Tesla più economica?

Tesla Model 3 è la più economica, il prezzo parte da 41.490 euro

Quanto costa un pieno con la Tesla?

Tesla Model 3 base ha una batteria da 55 kWh. Presso i Tesla Supercharger il costo dell’energia è 0,66 euro/kWh. Il pieno costa quindi 36,3 euro per 491 km di autonomia dichiarati.

Ultima modifica: 4 Aprile 2023