Tesla aggiorna il discusso volante Yoke

208 0
208 0

Cambio in corso, Tesla ha normalizzato il controverso volante Yoke. In produzione da circa un anno e mezzo, sul finire del 2022 su Model S e Model Y, forte della ispirazione aeronautica e delle forme futuristiche, non ha riscosso un eccezionale successo.

Secondo molti clienti presenta meno comfort e sicurezza (leggi qui la prova di Tesla Model S di QN Motori) rispetto a un volante tradizionale a richiesta e senza sovrapprezzo è sempre stata disponibile la corona standard.

Il volante Joke

Yoke, che cosa è cambiato

Rimane a disposizione l’opzione tra i due volanti, ma soprattutto lo Yoke ora dispone del tasto fisico del clacson, molto più istintivo per la stragrande maggioranza degli automobilisti, mentre il precedente pulsante sulle razze, meno rapido da attivare, ora funge da attivatore delle telecamere esterne: più periferico.

Presenti anche altri aggiornamenti, puntando al tradizionale, anche per quanto riguarda la qualità. La Casa americana ha annunciato un migliore pregio del rivestimento in pelle, che nella prima edizione dello Yoke era stato oggetto di critiche riguardo il deterioramento.

Difetto importante, dato il prezzo i Model S e Model Y, le due ammiraglie.

Da inizio gennaio il nuovo volante Yoke è disponibile sui due modelli: è possibile sostituire anche la prima versione, ma non è stato specificato il prezzo per il mercato.

Leggi ora: le novità auto

 

Ultima modifica: 19 Febbraio 2024