SSC Tuatara, 1750 cavalli per diventare l’auto più veloce del mondo

5651 0
5651 0

Negli Usa la chiamano la corsa alle 300 miglia orarie. La lista dei partecipanti si è arricchita di una nuova hypercar, la SSC Tuatara. Come aveva annunciato la Casa americana, Pebble Beach è stato il teatro per la presentazione di questo bolide che può raggiungere i 1750 cavalli di potenza. Il V8 biturbo da 5.9 litri progettato dalla stessa SSC North America ha due livelli di potenza. Alimentato da benzina a 91 ottani siamo a 1350 cavalli, con il carburante E85 si sale a 1750.

La vettura si basa su una concept rivelata sette anni fa e va a sostituire Ultimate Aero, uscita di produzione nel 2013. Costruita con corpo e telaio in fibra di carbonio, la Tuatara è ultraleggera. Il coefficiente di resistenza aerodinamica è 0.279, il più basso fra le varie hypercar in circolazione. Jason Castriota, ex designer Pininfarina, ha disegnato il profilo aerodinamico, ispirato all’industria aerospaziale.

Caccia al record del mondo

SSC ha diffuso solo le misure dell’auto, non le prestazioni. Lunga 4.429 mm, larga 1.991 mm e alta 1.092 mm, il passo è 2.672 mm. Le prestazioni non sono state fornite, ma SSC dice che Tuatara può facilmente sorpassare il record del mondo attuale di velocità. Ci si riferisce ai 447,2 km/h della Koenigsegg Agera RS. SSC confida che il suo bolide possa raggiungere le 300 miglia orarie, ossia i 482 km/h. La produzione sarà limitata a 100 esemplari e sta per cominciare. Gli ordini sono aperti anche se non è stato annunciato pubblicamente il prezzo.

Ultima modifica: 27 Agosto 2018

In questo articolo