Peugeot e-2008, più potenza e autonomia

630 0
630 0

Più prestante ed efficiente Peugeot e-2008, il Suv elettrico compatto della Casa del Leone si aggiorna con un restyling di grande sostanza.

Modello cruciale nel mercato europeo, non cambia nelle dimensioni, 4,30 metri di lunghezza, 1,77 m di larghezza e 1,55 di altezza, ma rinnova la tecnologia, le prestazioni del powertrain e lo stile.

Peugeot e-2008

Arriverà sul mercato in estate, anche con motorizzazioni benzina e diesel. Ovvero i confermati 1.2 da 100 e 130 cv e il propulsore a gasolio 1.5 da 130 cavalli.

Peugeot e-2008: all’elettrica si affiancherà una mild hybrid

Dal 2024 arriverà anche un versione mild hybrid 48V da 136 cv di potenza. Sono numerose le novità rispetto alla serie nata nel 2019. Sarà disponibile in tre allestimenti, Active, Allure e GT.

Lo stile spicca all’anteriore con la firma luminosa che ha esordito su 508 berlina e wagon, con le coppie di tre artigli verticali a led integrati nel paraurti. Rinnovati anche i fari posteriori con tre fasce orizzontali, per esaltare la larghezza della vettura.

Sei i colori di carrozzeria: Selenium Grey, Artense Grey, Okenite White, Black Perla Nera, Elixir Red and Vertigo Blue. Inedito lo stile dei cerchi in lega, disponibili nelle misure da 16 a 18 pollici.

All’interno fanno bella mostra i tessuti dei sedili, Alcantara a richiesta sulle versioni GT. Conferma, ci mancherebbe, plancia col ’volantino’, l’i-Cockpit, tutta digitale e in HD sulle 2008 Allure e GT.

Resta la strumentazione analogica sulla Active e per tutte ha il touchscreen centrale da 10 pollici.Il sistema multimediale è aggiornabile via over-the-air (OTA), il caricatore a induzione è di serie sulla GT e a richiesta sulle altre.

L’illuminazione degli interni è personalizzabile in otto colori. Aggiornato il pacchetto degli ADAS, oltre alle telecamere HD a 360°, optional, l’assistenza alla guida è di secondo livello avanzato. La capacità del bagagliaio è di 434 litri

Arriva il motore elettrico più recente di Stellantis, lo M3 prodotto in Francia nello stabilimento di Trémery. Eroga 156 cavalli, 20 in più rispetto alla versione precedente, e capace di una coppia di 260 Nm.

È il motore che adottano anche DS 3, Peugeot e-208 e e-308, Opel Astra Electric, Jeep Avenger e altri modelli che verranno, tra i quali la prima Alfa Romeo a zero emissioni.

Stellantis punta a una produzione di un milione di unità l’anno a partire dal 2024. Il nuovo motore di Peugeot e-2008 è abbinato con una batteria, garantita per 8 anni o 160.000 km, da 54 kWh, sulla prima serie era da 50 kWh.

Permette, grazie alla migliore efficienza generale del powertrain, una autonomia di 406 km, prima erano 345, dichiarata nel ciclo WLTP. Un bel salto.

Di serie il caricatore monofase da 7,4 kW e a richiesta il trifase da 11 kW. Da HPC è possibile passare dal 20% all’80% della capacità in 30 minuti alla potenza di 100 kW.

Peugeot offre una gamma di soluzioni di ricarica da casa e pubblica con Free2Move eSolutions che fornisce l’accesso a una rete di oltre 350.000 punti in Europa. Approcci che cominciano a diventare sicuri: un passo verso il futuro.

Ultima modifica: 15 Maggio 2023