Mercedes frena sulle auto elettriche, le endotermiche continueranno

284 0
284 0

Contrordine, o qualcosa che gli assomiglia molto, dalla Stella a tre punte. Mercedes si unisce alla nuova linea di molti Costruttori auto, ultimi tra questi Ford e General Motors, che hanno rallentato la corsa verso l’elettrico.

Nessun blocco allo sviluppo delle auto a batterie, ma una revisione dei piani.

Ola Kallenius, Ceo di Mercedes Benz, con Classe CLA Concept, che porterà all’esordio la nuova piattaforma elettrica

Mercedes: continueremo a sviluppare motori endotermici

Durante la conference call dedicata alla pubblicazione dei risultati del 2023 – che ha registrato profitti in calo – la Casa di Stoccarda ha annunciato di aver ridotto le previsioni sulle richieste di auto elettriche e annunciato di proseguire lo sviluppo dei motori endotermici, anche dopo il 2030.

Le elettriche non saranno più il 100% della produzione del Gruppo, ma il 50%, comprese le ibride. Un cambio netto di rotta.

Leggi ora: PPE, Von der Leyen: nel 2026 più spazio per i carburanti sintetici

Ola Kallenius, CEO del Gruppo Mercedes Benz, ha dichiarato:

Le auto elettriche costeranno più delle tradizionali ancora per molti anni. La data dell’addio al motore a combustione non è stata ancora fissata. Il cammino della mobilità elettrica non è in linea retta e il passo della transizione sarà dettato dai clienti e del mercato”.

Parole che cambiano lo scenario.

Mercedes AMG C 63 S E Performance
Mercedes AMG C 63 S E Performance, la super ibrida da 680 cavalli

Leggi ora: Mercedes AMG C 63 S E Performance, 680 cavalli alla prova

Ultima modifica: 26 Febbraio 2024